IMG 20200216 WA0000Mancava un punto ai nostri Esordienti 2007, per la matematica sicurezza del primo posto del girone 2 del Torneo delle Società; ora le otto vincitrici dei rispettivi raggruppamenti si sfideranno per il titolo finale il 25 aprile prossimo, a San Giovanni al Natisone, per eleggere la regina tra le 42 formazioni inizialmente partecipanti.

Il punto che serviva i ragazzi di Mister Cossettini lo raccolgono al termine della lunga trasferta in quel di Basovizza, contro lo Zarja. È un match dai tre volti: iniziano forte i nostri, che nel primo tempo si impongono per 3-0, grazie alle reti di Tonini su punizione, Mosca in anticipo sul portiere avversario e Calligaro, che finalizza di testa un calcio d'angolo. La ripresa è più incerta ma, senza grossi pericoli per il nostro Le Grazie, arriva lo 0-0 di frazione, che permette già di raccogliere l'anelato punto in classifica. Il calo di tensione conduce così ad una frazione finale sottotono, con gli avversari che trovano la rete ben tre volte prima del goal del nostro Tullio. Rimane un po' l'amaro in bocca, ma l'indolore lezione serva a ricordare che senza fame di vittoria non ci si cinge d'alloro!

Fame di vittoria ben dimostrata in quel di Manzano, al primo turno, in un match davvero teso e combattuto, in campo ed a bordo campo, in quella che da subito si sapeva essere la partita determinante. Primo tempo conquistato grazie ad una rete di Mosca (1-0), abile a sfruttare una veloce ripartenza, seconda frazione bloccata sullo 0-0, non senza un pizzico di fortuna per i nostri e terza parte della partita che ci vede andare sul 2-0, grazie ad un gran goal di Resuli dalla distanza ed al raddoppio di Bashkimi, che di esterno destro spinge in rete la sponda di testa di Calligaro, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Vana la rabbiosa reazione dei locali, che raggiungono il 2-2 solo a tempo scaduto e su calcio di rigore.

IMG 20200216 WA0001Non hanno saputo ostacolare il cammino dei ragazzi di Mister Cossettini, ai quali si sono aggiunti in questo torneo Di Giusto e Zanor, classe 2008, le altre due contendenti, la Cormonese e la Terenziana, ospiti in quel di Reana del Rojale negli scorsi fine settimana.

Contro la Cormonese (7-2 finale) trovano il goal Calligaro, Tullio, Vitale, Mosca, Tonini, Mosca e Bashkimi

Ancora più facile con la Terenziana (11-0 finale), con cinque reti di Tullio, due di Resuli e Di Giusto, una di Mosca e Tonini.

Ora riprenderà il campionato ed i sogni di gloria sono sospesi fino al 25 aprile; certo non sarà facile vincere, che per farcela quel giorno lì devono andarti proprio tutte giuste, ma chi c'era lo scorso anno ricorda ancora bene che nulla è impossibile!

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

IMG 20200216 WA0002

Nella foto in basso: 25 aprile 2019... la Reanese vince il Torneo delle Società (leggi l'articolo...)

Va finalmente in scena lo scontro diretto contro la Buiese, che può valere il primo posto del girone per i giovanissimi di Mister Sabbadini; entrambe a punteggio pieno e senza terze rivali, le due formazioni attraggono sugli spalti di Reana il pubblico delle grandi occasioni.

Mosca tra i pali, linea difensiva affidata a Calligaris-Molella-Tonini-Di Giusto, in mezzo al campo Sangoi, Miotti, capitan Lozer e Acampora, davanti la coppia Bertoni-Ianniello.

La Buiese, scesa fin qui per una dimostrazione di forza, passa subito in vantaggio grazie ad una pregevole verticalizzazione che fa trovare il proprio attaccante solo davanti a Mosca; tocco sotto e rete! Bujese ToniniMa all'8' è già parità, grazie al pressing corale dei nostri che costringe all'errore l'estremo difensore ospite e ad uno Ianniello che, rimasto in piedi grazie all'ultimo tacchetto a disposizione, calcia in porta per l'1-1.
Segue un primo tempo di chiaro predominio ospite, che sprecano due grandi occasioni in chiusura di frazione, prima calciando alto da sottoporta e dopo facendosi respingere la conclusione dal nostro Mosca, costretto ad intervenire di piede.

Secondo tempo invece dall'avvio più equilibrato, con entrambe le squadre attente a non scoprirsi e propense a giocare in profondità. Poi è la Reanese che prova a vincerla, condensando in cinque minuti le migliori occasioni dell'intero match:
10' minuto: punizione dai 20 metri e capitan Lozer che coglie la traversa.

11' minuto: gran confusione in area, con il portiere buiese che travolge Ianniello con un'uscita da calcio di rigore...per tutti ma non per la direttrice di gara, che conferma così una direzione piuttosto incerta.

13' minuto: ci prova Bertoni dal limite dell'area, calciando molto bene e costringendo l'estremo difensore ospite alla gran parata.

14' minuto: Ianniello salta l'uomo ed entra in area sulla destra, mette in mezzo per Bertoni che tocca di fino, ma la palla esce davvero di un palmo.

Servirà poi attendere il 32' per l'ultimo sussulto, quando sugli sviluppi di un corner è ancora capitan Lozer a colpire di prima intenzione e cogliere la sua seconda quotidiana traversa.

Nei minuti conclusivi le due formazioni non vogliono più rischiare e c'è solo spazio per un'ultima recriminazione per un contatto in area della buiese, con il difensore che a palla lontana stende Lozer con un contatto ben oltre i limiti del regolamento.

Fischio finale che sigilla il risultato su di un pari che va più stretto ai nostri che agli ospiti e che prolunga così sino alla sfida del girone di ritorno le speranze di vittoria finale del girone.

Gli applausi finali per i nostri ragazzi accrescono però la consapevolezza di potercela giocare sino alla fine: FORZA REANESE!!!!

Paolo Calligaro

Vai alla gallery

Ilaria5“Pronto? Presidente? Mandi, sono Paolo.”

“Ciao Paolo. Dimmi, come va? Tutto ok presumo.”

“Ecco… ehm... diciamo che… insomma… abbiamo un piccolo problema in squadra.”

“Come… un problema in squadra?!? Ma… stiamo parlando dei Pulcini! Come può essere?”

Questo è stato, a grandi linee, il tenore della telefonata in una serata di fine anni novanta tra l’allenatore dei Pulcini dell’ASD Reanese, Paolo Barnaba e lo storico Presidente Pietro Di Giusto.

Quel problema aveva un nome e cognome: Ilaria Mauro! Già, perché era di gran lunga l’elemento più forte della squadra e i suoi compagni maschietti si sentivano, per questo motivo, un po’ a disagio.

Come detto, siamo a fine anni novanta, il calcio era visto ancora come uno sport per soli uomini e per i compagni di Ilaria era dura accettare l’idea che il più forte in squadra fosse proprio una bambina. O meglio, una ragazzina, visto che iniziava già a sfoggiare, con un po’ di sana civetteria, un bel paio di orecchini.

Trai vari ricordi di mister Paolo uno, in particolare, rimane ancora ben impresso nella sua mente.

“Giocavamo in trasferta e stavamo vincendo con un punteggio piuttosto netto. All’improvviso il portiere avversario scoppia in un pianto a dirotto. Il papà, allarmato, lo raggiunge dall’altra parte della recinzione per cercare di capire cosa fosse successo e che aveva allarmato anche gli altri presenti.

DSC 0694É stata pubblicata una gallery fotografica relativa alla gara dei nostri Giovanissimi:

REANESE vs AURORA REMANZACCO

disputata domenica 1 dicembre 2019.

Per accedere alla gallery cliccate sul link sotto riportato.  

Vai alla gallery

DSC 0296É stata pubblicata una Gallery relativa al derby:

CASSACCO vs REANESE

disputata domenica 8 dicembre 2019.

Per accedere alla gallery cliccate sul link sotto riportato. 

Vai alla gallery fotografica

giovan tarcentinaNell'attesa di recuperare lo scontro diretto con la Buiese, ora in programma il 6 gennaio p.v., la Reanese scende in campo ospite della Tarcentina, terza forza del campionato e finora unica formazione in grado di tenere il passo del duo di testa.

Attente a non scoprire la propria porta, le due squadre si studiano a lungo, in attesa dell'azione in grado di sbloccare l'inerzia iniziale. Finché al 25' Lozer prende palla dai venti metri, punta la difesa avversaria e serve per Ianiello che calcia forte in porta. Il portiere avversario respinge una prima volta ma nulla può contro la seconda conclusione, sempre di Ianiello: 1-0!

Passano due minuti e sugli sviluppi di un calcio d'angolo è Miotti a provare dal limite, con  l'estremo difensore che devia in angolo, dalla cui esecuzione la palla perviene ancora a Miotti, che dal limite colpisce ancora più forte e trova il gran goal che vale il 2-0. Allo scadere della prima frazione è infine Moro a chiamare alla conclusione Ianiello (alto sulla traversa), mente subito dopo Lozer coglie il palo, al termine di un'azione in verità piuttosto confusa.

Nella ripresa la Tarcentina prova a reagire allo svantaggio, senza però mai creare grande ansia al nostro Mosca, mentre al 15' ci prova il solito Miotti, con la palla che termina a lato. La Tarcentina ora si allunga un po' troppo ed è quindi giunto il tempo di chiudere i giochi;  se ne va Ianiello sulla sinistra e serve al subentrato Cossettini che non sbaglia: 3-0. Segue una bella azione corale, conclusa in rete (4-0) da una gran stoccata di Lozer.

Al 27' i locali rimangono in dieci, poiché al difensore tarcentino non rimane altro che stendere un incontenibile Ianiello diretto in porta; calcia dal limite Lozer che insacca sulla sinistra del portiere (5-0) e sempre Lozer si ripete anche allo scadere (6-0), dopo aver saltato pure il numero uno avversario, protesosi in una vana uscita.

Vittoria ampia e meritata, con il trio Miotti-Lozer-Ianiello in grande evidenza e la consapevolezza che ormai non rimane che attendere la Befana, per scoprire se saran dolci o carbone!

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

IMG 20191005 WA0006Dopo l'opaca prestazione contro la Majanese nella sesta giornata del campionato Esordienti Misti, quando i rossi di Reana - in formazione rimaneggiata per le numerose assenze -  pareggiano i due shoot-out, ma perdono i tre tempi giocati non riuscendo mai a contrastare la velocità degli avversari, contro l'Atletico 4 Valli Mister Gentilini si aspetta un diverso approccio e una reazione costruttiva a questa performance da dimenticare.

E giovedì sera, nel recupero disputato a San Leonardo, la squadra risponde in maniera positiva, sfoderando una prestazione di livello condita da tanta grinta e buone azioni corali.

In formazione tipo, nel primo tempo i ragazzi riescono a contenere gli avversari nettamente più forti fisicamente e ribattono ad ogni azione, creando un buon numero di azioni goal con il trio Di Giusto-Sant-Moumen e terminando sullo 0-0.

Nella seconda frazione di gioco i nostri prendono ancor di più le misure e vincono 2-0 con un bel diagonale di Zanor e la rete di  Moumen.

Nel terzo tempo, 5 minuti di sbandamento e la Reanese subisce 3 goals che costringono il Mister a chiamare un minuto di time-out e fare alcuni cambi tattici. I ragazzi, rinfrancati, ricominciano a produrre belle azioni che portano prima al goal di Dado in contropiede e poi al goal di Di Giusto con un bel tiro da fuori area che si insacca nel sette, e sfiorano più volte la rete del pareggio. 

Con lo 0-0 dell'ultima frazione di gioco, la gara si chiude con un complessivo 2-2 finale... e un bel piatto di pastasciutta per tutti!

Bravi ragazzi e forza Reanese!

Antonio Zanor

IMG 20191005 WA0004Dopo il recupero, perso mercoledì sera contro il Magnano, i ragazzi di Mister Gentilini affrontano la trasferta di Artegna vogliosi di una pronta rivincita.

Dopo l'incessante pioggia mattutina, nel pomeriggio il tempo concede una tregua permettendo il regolare svolgimento della gara, anche se il campo è alquanto pesante. Partenza subito ad handicap con un gran goal su punizione dell'Arteniese, che sul finire del tempo raddoppia per il 2-0 parziale.

Dal secondo tempo, e per tutto il resto della partita, i nostri ragazzi macinano una gran quantità di gioco e producono molte occasioni, con azioni tutte di prima e palla a terra, che sono il frutto del lavoro impostato da Mister Gentilini durante la settimana.

Così vincono 3-0 il secondo, con le reti di D'Agostino (uscito poi per infortunio alla caviglia), Zanor e Moumen e 1-0 il terzo, con rete di Dado; perdono 1-0 il quarto, sull'unica iniziativa degli avversari.

Buona prestazione, quindi, di tutta la squadra, come sottolineato anche dal Mister ai ragazzi negli spogliatoi.

Antonio Zanor

IMG 20190828 WA0004Prosegue la serie di vittorie la squadra dei Giovanissimi di Mister Sabbadini, che sul terreno di casa ricevono i pari categoria della Majanese.

Il match è incerto solo nelle sue prime fasi, quando al vantaggio iniziale di Ianniello, risponde... la nostra difesa, che con un'autorete riporta tutto in parità. 

Sistema tutto e subito ancora Ianniello, 2-1 e sono passati cinque minuti soltanto. D'ora in poi solo Reanese: 

16' palo di Lozer, 20' Ianniello serve per Sangoi (3-1), 23' il generoso Ianniello serve per Moro (4-1), 25' traversa di Lozer, 27' Lozer su punizione (5-1), quindi ancora due reti dell'incontenibile Ianniello (7-1). 

Nel finale trovano il goal anche Acampora (25's.t.), Miotti servito dal giovane Giulio Mosca (28's.t.) ed infine proprio Giulio Mosca, alla sua prima rete tra i Giovanissimi (10-1). Esordio in categoria anche per Ettore Tonini e Daniele Mannina.

Reanese a punteggio pieno, cinque su cinque, 54 reti fatte ed una sola subita (l'autorete di oggi); l'appuntamento da non perdere sarà quello del 17 novembre prossimo, quando arriverà la corazzata Buiese, fin qui protagonista al nostro pari.

Sarà importante riuscire a recuperare i tanti infortunati, per affrontare la sfida senza rimpianti. Forza Reanese!

Paolo Calligaro

IMG 20190928 WA0015Giocano due partite in quarantotto ore, i ragazzi di Mister Cossettini, e contro due big del girone, la Manzanese ed il Donatello, sì che si possa misurare il valore dei nostri.

Non tradiscono le attese, disputando due match davvero intensi e combattuti; ottimo il risultato finale contro gli arancioni di Manzano, 2-0 il primo tempo (autorete degli avversari e goal di Tonini, con Tullio che sciupa un rigore nel finale), 0-0 il secondo e di nuovo 2-0 il terzo, con Tullio che si riscatta e Resuli che non sciupa una palla d'oro messa in mezzo dal solito incontenibile Mosca.

Non ci sorride il risultato contro il Donatello, formazione di assoluto valore che fa della selezione la sua ragion d'essere. Ma escono dal campo a testa altissima i nostri ragazzi, che giocano i tre tempi sempre in partita; 0-1 la prima frazione, 0-2 la seconda, con il raddoppio degli ospiti solo allo scadere e 1-3 l'ultima, dopo che Tullio aveva ristabilito la parità, assist di Mosca, ed anche qui due reti subite solo all'ultimo.

Sono queste le partite che contano, quelle che aspetti fin da quando hai in mano il calendario, quelle che quando l'arbitro fischia l'inizio sai che devi dare tutto.

Bravi ragazzi, continuate cosi!!!

Paolo Calligaro

IMG 20191019 WA0004Convincono ancora gli Esordienti 2007 che, ospitando sul terreno di Reana i vicini di casa della Tarcentina, giocano una gran partita, tutta cuore e determinazione.

Primo tempo 1-0: il magico sinistro di Ettore Tonini, direttamente su calcio di punizione.

Secondo tempo 6-0: golea Matias Resuli per ben quattro volte e lo fa in tutti i modi, di forza, di rapina, di testa. E poi Davide Tullio e Giulio Mosca, entrambi di precisione.

Terzo tempo 3-0: ancora Resuli (e sono cinque), ancora Tonini ed infine Auron Jashari, pronto a finalizzare un contropiede velocissimo. Quasi mai pericolosa la Tarcentina e per il nostro Matteo Le Grazie è un pomeriggio di ordinaria amministrazione.

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Nella foto: Matias Resuli, autore di ben cinque reti

IMG 20191005 WA0004Dopo il pareggio casalingo con la Gemonese, gli Esordienti Misti guidati da Michele Bernardinis e Marco Gentilini affrontano la prima trasferta sul campo del San Daniele.

Per tutto il primo tempo i nostri ragazzi appaiono svogliati e senza grinta e, dopo il vantaggio iniziale realizzato da Cristian Miconi, subiscono ben 5 reti.

Al rientro in campo, dopo le valide motivazioni ed indicazioni di Mister Bernardinis ed alcuni cambi tattici, si capisce subito che è tutta un'altra musica, e con il bel gioco e la giusta determinazione è la Reanese ad aggiudicarsi il secondo tempo, grazie ad un'autorete e al gol di Enrico Sant.

Nella terza e quarta frazione di gioco i nostri si dimostrano superiori in tutto, vincendo entrambi i tempi con i risultati di 2-0 e 3-1 e le reti di Enrico Sant (due volte), Nizar Moumen, Riccardo Dado e Simone Clemente, che oggi ha segnato il suo primo gol. Ottima prova, sia tecnica che di carattere, anche per il nostro portiere Elia Gervasutti.

Prestazione positiva, quindi, per tutta la squadra che, se saprà seguire sempre le indicazioni dei mister, riuscirà a prendersi belle soddisfazioni!

Antonio Zanor, Ermes Di Giusto

IMG 20190928 WA0015Giocano in quel di Rivolto i nostri Esordienti 2007, chiamati a riscattare l'esordio di campionato non del tutto convincente di sabato scorso contro la Gemonese (0-3, 1-0, 0-0 i tre parziali di partita, con un gran goal di Tonini e punto decisivo conquistato solo grazie agli shot-out).

Il match inizia in ritardo perché gli organizzatori non trovano il direttore di gara, ma l'essersi smarrito sarà l'errore arbitrale meno grave di tutto il pomeriggio. Ne esce quindi una partita inutilmente nervosa, che i nostri ragazzi fanno comunque loro senza mai soffrire troppo (2-0, 1-0, 1-0).

Le reti: Mosca di forza, Tullio capace di resistere ad una serie infinita di falli e concludere a rete, Tonini su punizione dal limite ed ancora Tonini abile a sfruttare una palla mal gestita dai difensori avversari. Avversari che solo in un paio di occasioni impegnano il nostro portiere Le Grazie, oggi particolarmente sicuro su tutti i palloni.

FORZA REANESE!!!!

Paolo Calligaro

IMG 20190928 WA0016Dopo che in settimana si erano aggiudicati il primo posto del girone di semifinale delle seconde, i nostri Esordienti 2007 vincono la finale per il settimo posto del torneo Primacassa. 

Senza storia la sfida contro il Tolmezzo (7-0) grazie alle reti di Calligaro, Tonini, Tonini, Tullio, Resuli nel primo tempo e Mosca (gran girata al volo) e Tonini nella ripresa.

Sei vittorie ed un pareggio che è costato però l’accesso alle prime posizioni, lasciando un po’ di rammarico.

Pronti ora per il campionato: forza Reanese!

Paolo Calligaro

 

 
 

0320Ha compiuto 16 anni solamente da qualche giorno. Mercoledì scorso ha esordito da “titolare” in Prima squadra nella sfida che vedeva contrapposta la Reanese ai cugini dei Grigioneri nella serata dedicata alla Coppa Regione. E poco importa se il risultato finale ha sorriso agli ospiti; il nostro Riccardo Mansutti è stato autore, in particolare nel secondo tempo quando gli avversari hanno messo in campo i pezzi da novanta, di una serie di ottimi interventi venendo superato solamente con giocate che normalmente vengono definite “imparabili” oppure su rigore, che comunque aveva perfettamente intuito. Sorprendente la serenità con cui ha affrontato questa avventura mentre papà, in tribuna, appariva molto più emozionato.

Da sempre tesserato con la Reanese, Riccardo è un ragazzo estremamente educato, di non molte parole ma all’interno della propria squadra (gli Allievi) gode di grande carisma che fa di lui un vero faro per i propri compagni. Non a caso, insieme a loro è stato protagonista nella conquista per il terzo anno di fila della “Coppa Disciplina” di categoria oltre alla conquista del primo posto, nella scorsa stagione, sia in Campionato che nel Torneo Post-Campionato. Ha già assaggiato l’aria della Rappresentativa Provinciale e tutti ci auguriamo che possa ripetere questa esperienza anche nella corrente stagione.

La sua preparazione è curata in modo professionale dalla “Scuola Portieri Cortiula e Grendene”; due volte a settimana si sottopone agli esercizi specifici dei suoi preparatori mentre nelle altre serate si unisce ai propri compagni di squadra e condivide con loro le fatiche proposte da mister Crasnich.

Brillante studente dell’Istituto Tecnico Agrario i suoi hobby preferiti sono le escursioni in montagna e i lavori nei campi di papà Stefano e nonno Angelo.

L’augurio che facciamo a Riccardo è che questa possa essere solamente una di tante tappe importanti e che possa, in futuro, raccogliere le soddisfazioni sportive che merita. A lui dedichiamo una piccola gallery che riassume alcuni suoi momenti nelle diverse stagioni trascorse con noi. Potete accedere alla gallery cliccando sul link sotto riportato.

Bravo Riccardo!

Vai alla Gallery di Riccardo

logo reaneseSi avvicina la prima giornata di campionato per Giovanissimi ed Allievi, che da domenica giocheranno per i tre punti.

Gli Allievi di Mister Crasnich, che non nascondono ambizioni importanti, inseguiranno la prima vittoria sul campo dei Rangers (Udine - Via della Roggia - 10:30), mentre i Giovanissimi condotti da Mister Sabbadini giocheranno sul terreno di casa, sempre alle 10:30, ospitando il San Daniele.

Ad Osoppo infine (campo di Via Forgiarini), sono attesi i Giovanissimi del Calcio Cassacco, squadra in verità anch'essa dalle chiare tinte bianco-rosse.

Buon campionato ragazzi!

Paolo Calligaro

IMG 20190921 WA0006È "Reanese-Udine United" la prima partita degna di essere commentata in questo inizio di stagione, che vede gli Esordienti 2007 di Mister Cossettini misurarsi nel Torneo Primacassa 2019.

Dopo aver superato il primo turno senza difficoltà (8-0 al Tavagnacco femminile e 6-0 al Tricesimo), la seconda giornata inizia altrettanto bene (8-0 al Tre Stelle) per proporre così la sfida decisiva all'Udine United Rizzi-Cormor, anch'essa largamente vittoriosa contro la squadra di Campoformido.

Le Grazie tra i pali, linea difensiva a quattro con Jashari-Calligaro-Acampora-Bashkmi, centrocampo nei piedi di Tullio-Mosca-Tonini e Resuli centrale d'attacco. Subentreranno nel secondo tempo Mannina, Grillo e Zampieri, con Vitale ormai pronto al rientro dopo il via libera medico.

Partita dai due volti, con un primo tempo dominato dagli avversari, che costringono nella propria metà campo i nostri ragazzi; è Le Grazie a distinguersi, finalmente impegnato, ma un rimpallo sfavorevole porta alla rete dell'Udine United.

Seconda frazione di segno opposto, con la Reanese che sfiora subito il pari (conclusione di Tullio alta sopra la traversa) e che costringe gli avversari alla difesa, finché Mosca entra in area di prepotenza e concede a Tonini la stoccata dell'1-1. Mancano pochi minuti alla fine ed il sogno di una vittoria in rimonta si scioglie al triplice fischio dell'arbitro.

Il pari non premia i nostri, che regolamento alla mano (minor numero di ragazzi schierati) avanzano quali secondi classificati del girone, seppur ancora imbattuti, e lotteranno ora solo per il settimo posto finale.

Paolo Calligaro

Nella foto: ascoltando Mister Cossettini prima del match

DSC 0011Domenica scorsa è iniziato il campionato per i ragazzi di mister Sant.
Dopo il debutto con la sfortunata partita contro il Basiliano oggi la Reanese è andata a conquistare un preziosissimo punto in casa della Fulgor, formazione indicata come una delle pretendenti per il successo finale del torneo.

Nella gallery, a cui si accede cliccando sul link sotto riportato, troverete alcuni scatti relativi alla gara d'esordio.

Vai alla gallery della prima giornata.

IMG 20190830 WA0009Esordio stagionale ricco di goal per gli Esordienti Misti di Mister Bernardinis, che sul terreno di Ampezzo si sono misurati contro la locale formazione.

Vincono e convincono, trovando con facilità la via della rete per ben nove volte. Doppietta di Cristian Miconi in apertura, quindi Lorenzo Di Giusto e Thomas Scalisi nel primo tempo.

Seconda frazione decisa da una doppietta di Nizar Moumen e dalle reti di Matteo D’Agostino e Di Giusto.

Terza ed ultima parte della partita conquistata grazie alla terza rete di Di Giusto, uno dei migliori in campo.

Ottima prestazione anche dei gemelli Scalisi, Alan e Nick, classe 2009 ed al loro esordio assoluto nella categoria Esordienti.

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

IMG 20190829 WA0035Primi goal della stagione per gli Esordienti 2007, che in quel di Ampezzo affrontano i pari età della Gemonese.

Non ancora al completo e con nelle gambe l’intenso lavoro svolto in settimana, i nostri vanno subito in rete grazie ad una bella doppietta di Matias Resuli

Seconda frazione di gara decisa invece dalle marcature di Giulio Mosca e Davide Tullio.

Terzo tempo condizionato dalla stanchezza, con Matteo Calligaro che trova il goal con una bella girata di destro, rimontando così solo parzialmente al doppio vantaggio degli ospiti.  

Risultato finale: Reanese - Gemonese 2-1.

Paolo Calligaro

IMG 20190828 WA0004Prima amichevole stagionale per i Giovanissimi di Mister Sabbadini, che ricevono in quel di Ampezzo, sede del ritiro pre-campionato dei nostri, il quotato Tolmezzo, squadra iscritta ai regionali e più avanti nella preparazione.  

Avvio iniziale a favore degli ospiti, che dopo sei minuti conducono già per 2-0. Al 22’ accorcia però Bertoni, abile a sfruttare un retro passaggio difensivo e pareggio di Nonino al 37’, che ribatte in rete una corta respinta del portiere avversario, dopo un tiro a rete ancora di Bertoni. Ci pensa poi la traversa a salvare i nostri, che guadagnano il riposo sul 2-2.

Nella ripresa si fa sentire la fatica dei carichi di lavoro di questi giorni ed il Tolmezzo passa ancora due volte, ma è al 27’ che una pregevole verticalizzazione Iannello-Miotti permette a Bertoni di siglare il definitivo 4-3.

Era un test molto impegnativo, ma ciò che conta ora non è certo il risultato; le risposte del campo confermano le ambizioni di alta classifica dei nostri Giovanissimi.

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

IMG 20190828 WA0010Lavorano sodo gli Esordienti ed i Giovanissimi in quel di Ampezzo, sede per il terzo anno consecutivo del ritiro pre-campionato dei nostri ragazzi.

Agli ordini dei Mister Bernardinis, Gentilini, Cossettini e Sabbadini, passano troppo veloci le giornate, tra allenamenti con il pallone, partitelle, corse in montagna, tuffi in piscina e sedute crioterapiche nel “pocjon”.

La struttura ampezzana è infatti quanto di meglio si possa desiderare per riacquisire, lontano dall’afa di fondo-valle, lo smalto necessario per l’imminente stagione sportiva.

Nel mentre, mamme e papà godono di meritato riposo tra le ora più tranquille mura domestiche, in attesa del ritorno dei loro amati pargoli. Tutto finirà troppo presto...

Paolo Calligaro