IMG 20190629 WA0001Venerdì 28 giugno a Palmanova, in occasione dell’incontro con le società, la FIGC ha premiato la Reanese come vincitrice della Coppa Disciplina per il campionato di Seconda Categoria girone B.

IMG 20190624 WA0000xSabato 22 giugno in occasione della cena “Asado” (carne argentina) cucinata magistralmente dal nostro dirigente Luis Crozzolo, il Presidente Salvatore Scilipoti ha premiato il capitano della Prima Squadra Alessandro Fiorino, che dopo 11 anni di militanza nelle nostre fila ci saluta per una nuova esperienza calcistica.

Per la cronaca, il premio è un orologio dove è stata incisa la frase “UP REANESE 2008 - 2019”.

Nella foto, i momenti della premiazione: da sinistra l’allenatore della Prima Squadra Sandro Sant, al centro il Presidente Salvatore Scilipoti e a destra Alessandro Fiorino.

IMG 20190606 WA0009Finito il campionato e finiti i tornei, c’era da giocare l’ultima partita per gli Esordienti 2007, il recupero contro la Fulgor.

Tutti presenti i ragazzi di Mister Sabbadini, che al termine della partita ha ordinato ai suoi il “rompete le righe”!!!

E’ stata una stagione ricca di soddisfazioni e che rimarrà nei ricordi per la vincita del Torneo delle Società di San Giovanni al Natisone.

Un ringraziamento particolare deve esser rivolto proprio a Mister Pieri, per l’ottimo lavoro fin qui svolto, perché “le coppe si vincono in allenamento e si ritirano ai tornei!!!”.

Ora, chi prima chi dopo, tutti al mare… in montagna invece vi porterà la Reanese, dal 25 agosto in quel di Ampezzo per il ritiro precampionato 2019/2020!

Forza Reanese e buone vacanze a tutti!  Anche alle mamme, che per un po’ - forse - non impazziranno ad inseguire per tutta casa quei benedetti pallini di gomma del sintetico!

p.s.: solo per la cronaca, abbiamo vinto anche l’ultima!!!

Paolo Calligaro

Triplete

 

Giornata Storica quella di domenica 26 maggio 2019, una data che rimarrà scritta in modo indelebile negli annali della Reanese.
Infatti, nella stessa giornata, nel giro di pochissime ore, dapprima i Giovanissimi Provinciali concquistano l'accesso alla finalissima del post-campionato; pochissimi minuti dopo, anche gli Allievi conquistano l'accesso alla finalissima del post-campionato della categoria. Infine, la Prima Squadra conquista la promozione in Prima Categoria al termine di 120 minuti di una partita assolutamente vietata ai deboli di cuore.

Cliccate nei link quì sotto per leggere gli articoli relativi alle partite.

Prima Squadra: Si va in Prima!!

Allievi: Si va in Finale!

Giovanissimi: Si va in Finale!

Esul1

Emozioni infinite nella partita più importante di tutta la stagione, il play-off tra Reanese ed Arteniese utile ad eleggere la seconda squadra, dopo la capolista Riviera, ad assicurarsi la promozione nella Prima Categoria 2019-2020.

Imbattuti in casa per tutto il campionato, ai nostri basterebbe non perdere, grazie al miglior posto in classifica. Ed invece dopo due minuti l'Arteniese trova subito il vantaggio, con un colpo di testa ravvicinato di un attaccante colpevolmente smarcato in piena area.

La Reanese però gioca bene, padrona del centrocampo; un uno-due tra il 17' ed il 19' minuto manda in rete prima Dessí e poi Dedushaj, sempre di testa è sempre serviti dall'ottimo capitan Fiorino. Ma è ancora un'indecisione difensiva a concedere il pari agli avversari, per il 2-2 della prima frazione di gioco.

La ripresa si apre con il vantaggio degli ospiti: al 3' minuto su calcio piazzato dal limite, la palla deviata nella mischia si insacca alla destra dell'incolpevole Cattellan. Tutto il secondo tempo diventa un assalto della Reanese, alla ricerca del pareggio promozione, mentre l'Arteniese si affida ad un insidioso gioco di rimessa.

Scorrono veloci i minuti, con un pallone che non ne vuol sapere di entrare; pericoloso Mansutti, fuori di poco, poi una traversa colta da Dessí le occasioni migliori.

Ma non può finire così! Ed all'ultimo respiro, al 93', è Dedushaj di testa a far esplodere lo stadio di Reana, mai così gremito di pubblico quest'anno: 3-3 e supplementari.

Ma ormai la partita ha preso il verso giusto e, nei due tempi aggiuntivi, prima ancora Dedushaj e poi un rigore di Dessí portano i nostri sul 5-3, anche se l'eccessiva esultanza di quest'ultimo costa il secondo giallo, costringendoci a giocare in dieci il resto della partita.

Emozioni non ancora finite: 5-4 per l'Arteniese e poi è un Cattelan strepitoso a salvare il vantaggio.

Arriva finalmente il triplice fischio e con esso il giusto epilogo di una stagione giocata da protagonisti: promossi ed inizino ora i festeggiamenti!!!

Complimenti Mister e complimenti ragazzi!!! Un anno da incorniciare!!! Forza Reanese!!!


Paolo Calligaro

Allievi1

 

26 maggio 2019. Una data che i nostri ragazzi sicuramente non dimenticheranno a breve, la data della finalmente tanto sospirata vittoria sui rivali del San Daniele che nelle ultime tre sfide avevano sempre avuto la meglio sui nostri giovani.

Oggi no, e non poteva essere diversamente, in quanto i ragazzi di mister Crasnich volevano questa vittoria che avrebbe consegnato loro il pass per la finalissima del post-campionato contro l’armata biancoazzurra del Corno.

Ma veniamo al match: parte subito aggressiva la Reanese che dimostra maggior piglio tanto da mettere pressione alla squadra di casa ma come spesso accade, da una leggerezza (direttamente da calcio d’angolo a nostro favore) parte un micidiale contropiede che porta in vantaggio la squadra locale.

I biancorossi (oggi in tenuta gialla) non demordono e prima con un colpo di testa di Pecoraro che sfila a fil di palo a portiere battuto e poi con una punizione di Tonini che solo la traversa ricaccia in gola l’urlo del goal fanno capire che quest’oggi non ci sarà il solito copione. Ma nulla di fatto e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi con il risultato di 1-0 che non rispecchia i valori dimostrati in campo.

Il secondo tempo cambia completamente la musica.

Pecoraro entra con un piglio mai visto fino ad ora e, in pochi minuti, inventa due palle meravigliose che consentono a Moscone di pareggiare i conti e poi addirittura di ribaltare il risultato.

Dopo una buona gestione collettiva del pallone, una distrazione difensiva costringe Gozzi al fallo in area di rigore. L’arbitro non ha dubbi, indica il dischetto ed estrae il cartellino giallo al numero 5 biancorosso. Sul dischetto si presenta l’autore della prima rete ed è lucido nello spiazzare Mansutti. 2-2. La partita sembra essere destinata a terminare in pareggio con conseguenti calci di rigore.

Al minuto 79, chance per i ragazzi del San Daniele che vedono sfumare un’occasione ghiotta neutralizzata dall’immenso Mansutti, il quale rinvia velocemente verso le parti di Pecoraro e tanto per cambiare, sforna un assist meraviglioso per Moscone che salta il portiere e insacca il pallone del 2-3. Tripletta per il numero 7.

Nel recupero un calcio di punizione a favore del San Daniele finisce sul volto di Fusco che cade stordito a terra e per precauzione viene accompagnato in ospedale per ulteriori accertamenti.

Al minuto 83 l’arbitro fischia 3 volte.

Reanese in finale.

Ragazzi in festa esultano sotto la tifoseria che li ha accompagnati tutto l’anno.

Se lo meritano questi ragazzi.

Se lo merita questa tifoseria.

Se lo merita questa società.

Se lo merita questa città.

Comunque vada, GRAZIE RAGAZZI!


...E siamo ancora qua... Eh già...


Pagina a cura dei ragazzi della squadra.

IMG 7003 1553x1200Dopo aver ottenuto con pieno merito il primo posto nel girone Post campionato la squadra dei Giovanissimi provinciali ha conquistato oggi la finalissima che si terrà sabato 01 giugno battendo il Cussignacco ai calci di rigore dopo il 2- 2 dei tempi regolamentari.

Primo tempo dominato dai nostri ragazzi che vanno a rete con una bella doppietta di Ponzi che sfrutta due perfetti assist di Lozer. La Reanese continua a creare gioco mentre il Cussignacco si limita a giocate con palloni lunghi che la difesa rocciosa della Reanese controlla sempre molto bene.

Allo scadere del primo tempo un calcio di punizione in area procura una mischia che permette ad un avversario di accorciare le distanze. Il secondo tempo inizia con un leggero predominio del Cussignacco che non crea però grossi pericoli alla porta protetta da Mosca. Non succede infatti nulla di pericoloso fino a 10 minuti dalla fine quando Ellero su calcio di punizione coglie in pieno la traversa a portiere battuto. Al 4° minuto di recupero una punizione dal limite dell'area calciata molto bene porta al pareggio del Cussignacco.

Le emozioni però non sono ancora finite perché Casarsa si infila molto bene nella difesa avversaria calciando a botta sicura cogliendo però la traversa. Poi la girandola dei calci di rigori con Colautti, Casarsa, Tonini ed Ellero porta la Reanese alla meritata finale fissando il risultato sul 5 - 6.

Ci vediamo sabato dove la Reanese incontrerà la corazzata pigliatutto della Varmese. Comunque vada sarà un successo. Un grazie ai ragazzi per l'impegno e i risultati ottenuti, grazie ai Dirigenti, ai genitori e alla Società per il sostegno dimostrato in tutta la stagione.

Forza Reanese!!!!!

Maurella Regeni

Vai alla gallery fotografica

playoff19VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

20190519 173806 1600x900Grande partecipazione per la quinta edizione del Trofeo Picci riservato alla categoria Pulcini, che domenica 19 maggio, nonostante un clima tutt'altro che primaverile, si è svolta regolarmente presso gli impianti sportivi della ASD UP Reanese.

Dieci squadre, provenienti da tutta la provincia, si sono affrontate durante l'intera giornata all'insegna del fair play, del divertimento e anche di un sano agonismo. Neppure la pioggia intermittente è riuscita a smorzare l'entusiasmo dei ragazzi partecipanti, che hanno disputato tutti gli incontri con impegno e correttezza, contribuendo all'ottima riuscita della manifestazione.

Nella finalissima ha prevalso l'Atletico Pasian di Prato per 2-1 sul Deportivo, dimostrandosi la squadra più completa. Buona prestazione della formazione di casa guidata dai mister Morandini e Gentilini che, risultata terza nel proprio girone, nel pomeriggio si è aggiudicata la finale per il quinto posto sulla compagine dell'Arteniese.

Da sottolineare la prima posizione nella classifica capocannonieri per il nostro Kevin Gjini, che con 8 reti segnate ha conquistato l'ambito riconoscimento, mentre è andato a Cristian Zimbru dell'Atletico Pasian il premio come miglior portiere del torneo.

Da rimarcare, infine, l'ottima organizzazione da parte di tutti i componenti dello staff che hanno collaborato nel migliore dei modi, ricevendo i complimenti da tutte le squadre... e appuntamento alla prossima edizione del torneo!

Antonio Zanor

Nella foto: Kevin Gjini durante la premiazione

Vai alla gallery fotografica

 

IMG 20190513 WA0001E’ il Sistiana la regina incontrastata del 6° Torneo Memorial Amorina, riservato alla categoria Esordienti e disputatosi il 12 maggio sui nostri campi di gioco di Reana del Rojale.

Presentatasi quale una delle favorite alla vittoria finale, ha confermato le attese e, dopo essersi aggiudicato il primo posto del proprio girone, ha superato nella finalissima il Pagnacco, che non ha saputo reagire all’immediato vantaggio dei giallo-blu. Risultato finale perentorio: 4-0!!!  Squadra dalle eccellenti qualità tecniche, con una difesa insuperabile (zero reti subite) ed un attacco vivace e dalle mille soluzioni offensive. Oltre a tutto ciò, una non comune lealtà e simpatia, di giocatori, tecnici, accompagnatori e genitori, a riprova che nel mondo dello calcio c’è ancora quella parte positiva che crede in uno sport pulito, basato su di un “codice d’onore” che sa diffondersi tanto tra gli atleti quanto tra i sostenitori. VIVA IL SISTIANA!!!

Per un calcio di rigore che sbatte sulla traversa, sfugge invece la finalissima alla Reanese-B, condotta ieri in panchina dal Mister Lozer; poi i nostri si aggiudicheranno il terzo posto ai danni dell’Atletico Pasian di Prato.

Il plauso però dev’esser rivolto a tutte le formazioni presenti,  tra le quali la Reanese-A di Mister Bernardinis, che hanno dato vita ad un torneo degno della memoria che ogni anno si vuol ricordare qui a Reana: quella della famiglia di Amorina, per tanti anni vicina alla nostra società.

Appuntamento al prossimo anno… confidando in un mese di maggio dai toni e colori più primaverili! 

Paolo Calligaro

Nella foto: il Sistiana alza la coppa!

IMG 20190506 WA0001Manca solo una giornata al termine del campionato di seconda categoria e la Reanese mantiene il secondo posto in classifica, ad un solo punto di distanza dal Riviera.

Lo fa battendo in casa una delle altre due formazioni ancora in corsa per la promozione, l’Unione SMT, al termine di un’ottima partita e grazie ad una gran rete di Yuri Dessì, che al 4’ della ripresa calcia di prima intenzione mettendola nel sette alla destra del portiere avversario, dopo uno splendido assist di capitan Fiorino.    

Vittoria importantissima per una classifica che, alla luce degli altri risultati, è ora la seguente: RIVIERA 64 - REANESE 63 - ARTENIESE 59 - UNIONE SMT 54 - PAGNACCO 51.

L’ultima giornata vedrà il Riviera e l’Arteniese opporsi alle due formazioni di coda e, salvo clamorosi risultati, le cose sembrano ormai fatte: Riviera  promosso quale capoclassifica, Pagnacco fuori dai giochi, Arteniese-Unione SMT chiamati a disputare il primo turno dei play-off per determinare la sfidante alla nostra Reanese, per il secondo posto a disposizione per la promozione in Prima Categoria.

Un gran peccato quella rete subita nei minuti di recupero di domenica scorsa, per lo più su di un terreno impraticabile per la pioggia e che probabilmente è costato il primo posto finale.

Ma con la prestazione di ieri, la Reanese ha dimostrato tutto il suo valore confermando le proprie ambizioni! Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

Nella foto: Yuri Dessì abbraccia i suoi tifosi

Giovanissimi ProvincialiCinque vittorie su cinque partite per i ragazzi di Mister Lozer, per un torneo post-campionato che riserverà ai nostri, nel prossimo turno, un confronto decisivo per eleggere la regina del girone: la trasferta contro la fortissima Virtus Corno.

Il quinto successo è stato colto sul terreno di casa, nel confronto con l’Atletico 4 Valli, concluso con il risultato di 3-1. 

La cronaca: dopo un inizio equilibrato, la Reanese si fa più pericolosa, ma il portiere avversario è abile a sventare le conclusioni del duo d’attacco Lozer-Crasnich. Al 23’ è però proprio quest’ultimo a trovare la stoccata giusta, che sblocca il risultato. Reagiscono gli ospiti, che al 28’ colpiscono il palo, sfruttando una davvero incerta gestione palla della nostra difesa, ma sul capovolgimento di fronte è Nicholas Lozer che si invola di forza verso la porta, facendo a sportellate con il suo marcatore; tiro secco sul secondo palo e 2-0! Nei minuti finali della prima frazione l’arbitro concede però un penalty a favore dell’Atletico 4 Valli, la cui perfetta esecuzione riapre la partita.

Chiude presto i conti la Reanese, che al 4’ della ripresa sfutta nel migliore dei modi un calcio d’angolo dalla sinistra: la palla arriva a Cossettini che, spalle alla porta, conclude a rete con una splendida girata al volo.  Controllano quindi fino alla fine i nostri, senza grossi rischi.

Ed ora concentrati per domenica prossima! Forza Reanese!

Paolo Calligaro

IMG 20190425 WA0032Sarà uno dei ricordi più belli del 2019 la finale del Torneo Esordienti Centro Sedia: in campo Donatello - Reanese e sono in pochi a scommettere sui "Bad Boys" di Mister Sabbadini.

Donatello-Reanese in campo, ma Donatello-Resto del Mondo sugli spalti del Veldromo di San Giovanni al Natisone, che per tutta la partita sarà un'autentica bolgia con tutto il pubblico dalla nostra parte, ad iniziare dai grandi amici di Sistiana e dalla neo-gemellata Isontina.

Ma andiamo per ordine, che Il cammino per la finale inizia al mattino, con Reanese - San Canziancomandano il gioco i nostri ma nel primo tempo non trovano il goal, sciupando alcune importanti occasioni. Secondo tempo subito sbloccato: calcio d’inizio e giocata importante di Bertoni che manda in rete Tullio. Passano due minuti e raddoppia Bertoni; ora i ragazzi giocano più tranquilli ed arriva anche il bel gioco. Terza rete di Mosca, che sfrutta una punizione dal limite, calciato di seconda. Finale 3-0.

La seconda partita è Reanese - Fontanafredda: pronti, attenti, via ed è 1-0 grazie ad una azione fulminea di Tullio-Bertoni, con quest’ultimo che non sbaglia sotto rete. Ed è anche subito 2-0 ancora con Bertoni e 3-0 con Tonini abile a rubar palla al difensore e insaccare. Seguono numerose le occasioni, con pali e traverse, ma il finale rimarrà 3-0.

Il pass per la finale è Reanese - Sistiana: primo tempo bloccato sullo 0-0. Nella ripresa spacca l’equilibrio una sassata di Tullio. Gli avversari trovano però il pari su un’ingenuità difensiva che costringe l’arbitro a concedere il penalty che vale l'1-1 finale e costringe le due squadre ai calci di rigore: tre ciascuno con due goal ed un errore per parte e quindi si prosegue ad oltranza. Per il Sistiana va sul dischetto l'ex Reanese Padovan, che non dimentica i tanti anni giocati in bianco-rosso e si fa tradire dall'emozione: Le Grazie para. Quindi Tullio: goal ed è finale!

IMG 20190425 WA0034Donatello favorito sulla carta, ma Reanese non disposta a mollare di un centimetro, su ogni palla con il coltello tra i denti e che passa pure presto in vantaggio con Mosca, che non sbaglia a porta vuota con il portiere fuori causa. Recuperano la parità gli avversari, con una bella conclusione da dentro l'area che non lascia scampo al nostro incolpevole Le Grazie e che vale l'1-1 di una prima frazione intensissima, in campo come sugli spalti.

Ma è nella ripresa che si completa l'impresa: prima è l'inesauribile Tullio a trovare il vantaggio per la Reanese, poi è Bertoni ad involarsi tra la scoperta retroguardia avversaria per realizzare la rete del 3-1 della sicurezza, tra il delirio entusiastico del pubblico.

Segue una sterile reazione del Donatello, ma il triplice fischio finale consegna nelle braccia dei Bad-Boys la coppa più grande! Campioni!!!

Erano 42 le squadre partite a gennaio, ma una sola porta a casa il trofeo: il suo nome è Reanese!!! Complimenti ragazzi e complimenti mister!!!

Paolo Calligaro

IMG 20190413 WA0034Arrivati a metà del girone primaverile i Pulcini A di Mister Morandini ospitano i pari età del Tolmezzo in formazione rimaneggiata, con soli sette effettivi iscritti a referto. La formazione, quindi, per tutti i tempi è composta da Zuzzi in porta, in difesa Dado, Vidotto e Sangoi, a centrocampo Di Giusto e D'Agostino, in attacco Gjini.

Partono in sordina i nostri, subendo la maggior velocità e fisicità dei carnici che vanno in rete due volte con bei tiri da fuori area, ma Di Giusto con una bella azione personale insacca il punto del 2-1 che ridà fiducia ai propri compagni. Sul finire del tempo però ancora in goal il Tolmezzo per il definitivo 1-3.

Nella seconda frazione di gioco iniziano con un piglio diverso i nostri ragazzi e, prima Gjini con un bel diagonale apre le marcature poi, con la più bella azione della partita tutta di prima, Gjini - Di Giusto - D'Agostino raddoppiano. Chiude ancora Gjini per il 3-0 finale.

Gli ultimi due tempi sono molto equilibrati, con la Reanese che li vince rispettivamente 2-1 e 1-0 con i goal di Gjini (due volte) e Sangoi. Una menzione particolare alla difesa, soprattutto a Dado autore di un salvataggio miracoloso sul finire del terzo tempo e alla bellissima parata di Zuzzi nel quarto, che hanno permesso di mantenere la vittoria.

Un applauso a tutta la squadra che ha saputo lottare e soffrire per portare a casa l'ennesimo risultato positivo della stagione, mantenendo la propria imbattibilità in questo Torneo Primaverile. BRAVIIIIII.

Antonio Zanor

Nella foto: Ivan Zuzzi e Riccardo Dado

Giovanissimi ProvincialiPubblicata la Gallery relativa alla gara tra i nostri Giovanissimi Provinciali e la Fulgor, disputata a Godia domenica 7 aprile 2019.

Per accedere alla gallery cliccare sul link qui sotto

Val alla Gallery Reanese vs Fulgor

IMG 3631Pubblichiamo nella sezione Gallery alcuni scatti relativi alle recenti gare dei Pulcini B:

Tarcentina - Reanese del 6 aprile 2019

Vai alla gallery

Reanese - Moruzzo del 30 marzo 2019

Vai alla gallery

 

PrimaSquadraQuando mancano ormai solo tre giornate alla conclusione del campionato, la corsa per il primo posto rimane un discorso a due tra Reanese e Riviera, appaiate a pari punti (60) ed a più sette dalla coppia inseguitrice, Unione SMT ed Artegna.

Il Riviera anticipa a sabato la sfida con l'Artegna, vincendo per 2-1 tra mille recriminazioni degli avversari ed obbliga alla vittoria la Reanese, che tra le mura amiche ospita un Arzino in piena lotta per non retrocedere.

Dura davvero poco l'equilibrio in campo, grazie ad un uno-due che manda al tappeto la formazione d'oltre Tagliamento. Al 10' è Dessí che trasforma una punizione dal limite: palla rasoterra sul primo palo dell'incerto portiere, che non riesce ad opporsi. Passano tre minuti ed è Gus che se ne va sulla sinistra e la mette in mezzo, l'estremo difensore buca l'uscita e Dedushaj ha il tempo di stoppare, girarsi e calciare in rete per il 2-0.  Gli ospiti non sanno proprio come reagire ed al 20' è la volta di capitan Fiorino che, su assist di Dessí, calcia dritto per dritto in porta per il 3-0 del primo tempo.

Inizia la ripresa nel peggior dei modi per l'Arzino, ridotto in dieci per un'ineccepibile doppio giallo ai danni di un proprio difensore, reo di aver steso Dedushaj ormai lanciato a rete. E prosegue anche peggio, con Dessí ancora in rete al termine di un'azione corale iniziata da Gus (13'st), con Bernardinis che realizza da sotto porta dopo un altro bel fraseggio dei nostri (17'st) ed infine con Parisi che chiude in goal una giocata avviata da Zucchiatti sulla sinistra (25'st), per il 6-0 che rimarrà tale sino al 90'. Un 6-0 che ha soprattutto il pregio di porre finalmente un freno alle insopportabili proteste nei confronti dell'arbitro, iniziate sin dai primi minuti ad opera di alcuni grevi sostenitori (?) ospiti.

Il campionato riprenderà ora tra tre settimane ed i nostri saranno attesi dall'Arteniese, mentre il Riviera farà visita all'Unione SMT; due sfide al vertice che potrebbero essere determinati per la lotta al titolo. 

Prima però la Reanese si giocherà l'accesso alla finalissima di Coppa Regione, con la semifinale d'andata in programma domenica prossima a Reana (16:00) contro i pordenonesi del Villanova A.F.P., mentre il ritorno è in calendario il 25 aprile.

Ora più che mai "Forza Reanese"!!!!

Paolo Calligaro

dmascaroGiocano in trasferta i Pulcini A di Mister Morandini sul campo della Tarcentina.

Parte male la Reanese che con un atteggiamento spento e distratto subisce 5 gol e ne realizza solo 1, con Gervasutti che accompagna in rete un tiro dalla distanza di Di Giusto.

Nella pausa Mister Luca incoraggia e dà indicazioni ai ragazzi che, al rientro in campo, dimostrano quella particolare grinta mancata nel primo tempo, ribaltando la situazione e vincendo 3-0 con reti di D'Agostino, Sangoi e Di Giusto.

Anche nel terzo tempo buona prestazione della Reanese che mantiene il vantaggio realizzato da Gjini fino all'ultimo minuto, quando la Tarcentina pareggia su rigore.

L'ultima frazione di gioco si presenta equilibrata, con i nostri ragazzi che spingono in avanti cercando il gol e trovandolo ancora con D'Agostino. Finale di tempo emozionante con la Tarcentina che riesce ad agguantare il pareggio a due minuti dalla fine ma, proprio allo scadere, Mascaro dalla sinistra effettua un tiro che si insacca in rete per la gioia di tutti quanti e fissa il risultato finale sul 3-2.

I giovani cronisti Nicola Zanor e Lorenzo Di Giusto

Nella foto: Daniel Mascaro, autore del gol della vittoria

IMG 20190407 WA0000Partita senza storia quella tra gli Esordienti B di Mister Sabbadini ed il Tolmezzo, che va in archivio con il risultato finale di 13-2.   

Assente Resuli per infortunio, la rosa dei nostri viene integrata da quattro elementi degli Esordienti Primo Anno, la cui partita è stata oggetto di rinvio, ma che avevano però giocato in settimana in quel di Fagagna, strappando un buon pareggio.

Continuano quindi a vincere i Bad Boys di Mister Pieri, cinque su cinque in campionato (42 reti fatte e 6 subite) alle quali, in questo 2019, vanno sommate le quattro su quattro del Torneo Centro Sedia. Marcatori di giornata: Mosca e Tullio 3, Bashkimi e Vitale 2, Tonini, Jashari e Acampora 1.

Contribuiscono a questi splendidi risultati, ed è giunta l'ora di ringraziare, le altrettanto splendide mamme dei nostri ragazzi, sempre presenti a bordo campo ad incitare i piccoli biancorossi per poi distinguersi nell'ottima organizzazione del "quarto tempo", dove i più grandi sperano ogni volta che i più piccoli non riescano a spazzolare tutto quel bendidio!!!

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

Nella foto: tifano Reanese le mamme più belle!

esord B 09Gli Esordienti B di Mister Sabbadini sono ospiti della Bujese, per la quarta giornata del Torneo di Primavera ed il nostro tecnico può contare sulla formazione al gran completo.

Schiera un 3-4-1, con Le Grazie tra i pali, difesa a tre con Jashari-Acampora-Bashkimi, in mezzo Calligaro-Tonini-Tullio-Pascolini, punta centrale capitan Mosca. A disposizione Resuli, Vitale e Moumen.

Regge dieci minuti la difesa di casa, finché Pascolini con un gran sinistro trova la prima rete. Il vantaggio dura però solo un minuto, con la Buiese che sfrutta subito una nostra leggerezza difensiva ed è 1-1. Cambio di fronte e palla in corner: Mosca dalla bandierina trova Calligaro smarcato in area, che di testa la gira dove il portiere non può nulla per un goal da cineteca! Quindi è Tullio che prima con un gran esterno destro e poi sulla ribattuta del portiere fissa il risultato del primo tempo sul 4-1 definitivo.

Seconda frazione che si sblocca invece solo sul finale, quando è Bashkimi a calciare a rete dal limite dell'area una palla in uscita da calcio d'angolo. Passa un minuto ed è ora Mosca che saluta tutti e se ne va dritto fino in porta: 2-0.

Terzo tempo senza storia, con Tullio subito in rete dalla distanza con la complicità del portiere avversario. Quindi è Tonini che per tre volte trova la via del goal: affronta il portiere in contropiede ed insacca, sfrutta una azione in verticale di Mosca-Tullio, con quest'ultimo che porge un pallone solo da spingere in rete ed infine si avventa su di una corta respinta dell'estremo difensore di casa per il 4-0 di frazione.

Vittoria netta ma soprattutto ragazzi che giocano a tutta dall'inizio alla fine, creando occasioni su occasioni, così da meritarsi gli applausi finali.

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

vidotto dNella quarta giornata del Torneo Primaverile, i Pulcini A di Mister Morandini ospitano la compagine del Moruzzo.

Si evidenzia subito la superiorità della Reanese, in parte dovuta anche all'assenza nella formazione avversaria di ragazzi del 2008. Nonostante le panchine cortissime, entrambe le squadre affrontano con ottima carica agonistica shoot-out e quattro tempi di gioco.

All'avvio segna subito Lorenzo Di Giusto, seguito da una tripletta di Kevin Gjini e dalla rete di Matteo D'Agostino che chiude il primo tempo sul risultato di 5-0.

Anche nel secondo tempo il buon gioco della Reanese riesce a mandare a segno dapprima Jacopo Gervasutti, quindi nuovamente Di Giusto e D'Agostino (per due volte) per il 4-0 di tempo.

Nella terza frazione di gioco apre ancora le danze Gervasutti, seguito da un bel gol di Simone Sangoi che, su calcio d'angolo di Di Giusto, raccoglie di testa e insacca. Continua insistentemente l'attacco della Reanese ed entra nel tabellino dei marcatori Daniele Vidotto, al suo primo gol stagionale, che raddoppia dopo pochi minuti con un bel tiro dalla distanza. Chiudono il tempo ancora Gjini e Di Giusto (6-0 finale).

Cresce nel quarto tempo il Moruzzo, forse sfruttando un certo appagamento da parte dei nostri, che rimonta per due volte il vantaggio ottenuto dai gol di D'Agostino prima e Sangoi poi (2-2). Con gli shoot-out a vantaggio della Reanese, il referto arbitrale si chiude sul risultato di 5-1.

Bravi ragazzi!!

Ermes Di Giusto 

Nella foto: il nostro difensore Daniele Vidotto, alla sua prima doppietta stagionale

jacopoSul bel campo in erba sintetica di San Daniele giocano la terza giornata i Pulcini di mister Morandini.

Fin da subito si capisce che sarà una partita ostica, perché il San Daniele si presenta con una formazione molto dinamica, ma anche molto fallosa.

L'inizio, infatti, è tutto a favore dei padroni di casa, che vanno in vantaggio con un autogol. I nostri cercano di aggirare il pressing avversario con palla a terra e, sul finire del tempo, arriva il pareggio con una bellissima azione, tutta di prima, partita da D'Agostino, rifinita da capitan Di Giusto e finalizzata da Gervasutti con una conclusione che non lascia scampo al portiere.

kevinAnche il secondo tempo termina 1-1, con la Reanese che pareggia con un bel tiro di Gjini, mentre il terzo si conclude sullo 0-0 e il quarto sull'1-1, con il nostro vantaggio ad opera di Gervasutti in contropiede, e il pareggio del San Daniele allo scadere del tempo.

Nota stonata: l'infortunio capitato a Zanor, che si è fratturato il polso dopo un duro scontro di gioco, che gli impedirà di giocare per alcune partite. Forza Nicola!

Antonio Zanor

Nelle foto: Jacopo Gervasutti e Kevin Gjini

PrimaSquadraMancano ancora solo cinque giornate alla fine del campionato e le due squadre di testa, la nostra Reanese ed il Riviera, provano ad allungare le distanze dalle inseguitrici, complice la sconfitta dell’Arteniese ora staccata di quattro punti. Ancora in corsa Pagnacco e Unione SMT, a meno sette dalle due capoclassifica, mentre tutte le altre sono oramai fuori dalla corsa-promozione.

In una calda giornata primaverile, i nostri ricevono un Cassacco in piena bagarre retrocessione e sanno bene che a questo punto della stagione queste sono partite molto delicate.

Partono infatti forte gli ospiti che già al primo minuti reclamano un rigore per un contrasto in area. L’arbitro commette due errori in uno: prima non assegna il penalty e poi non espelle il presidente del Cassacco, che seduto in panchina non sa trattenere le più plateali e blasfeme proteste.

Ospiti ancora pericolosi al 13’ ed al 17’, ma Reanese in vantaggio già al 22’, quando Zucchiatti dal limite dell’area trasforma un calcio di punizione, sfruttando l’allungata barriera che nasconde così agli occhi del portiere avversario la palla. Trascorrono sei minuti ed è capitan Fiorino, su imbeccata di Dedushaj, a trovare il goal del 2-0. Il Cassacco prova a reagire, con un paio di punizioni dal limite calciate fuori non di molto, ma è al 36’ che va davvero vicino alla marcatura: rimessa laterale lunghissima e palla che arriva ad un inspiegabilmente smarcato Aghina, che di testa conclude a colpo sicuro sul primo palo. Il nostro Cattelan compie però un autentico prodigio e con un colpo di reni salva sulla linea di porta, schiaffeggiando la palla di quel tanto che basta per soffocare l’esultanza avversaria. Al 37’ la Reanese può chiuderla lì, grazie ad un calcio di rigore che però capitan Fiorino si vede respingere di piede dal portiere ospite.

La ripresa si apre con l’infortunio al nostro Manna, costretto a lasciare il campo per una lussazione alla spalla e sostituito da Bernardinis. La spinta offensiva degli avversarsi è ora però molto evanescente ed è la Reanese ad andare più volte vicina al terzo goal, con Fiorino, Gus e Bernardinis che non trovano loro malgrado lo specchio della porta. Solo nei minuti di recupero Cattellan è chiamato seriamente in causa, ma nega ancora una volta la gioia del goal agli avversari, con una bella uscita sui piedi dell’attaccante del Cassacco.

Mercoledì prossimo ci sarà la gara di ritorno di Coppa Regione, mentre domenica sarà il Glemone ad attendere i nostri.  Diventa ora importante recuperare gli infortunati e stringere i denti per il rush finale. Un doppio augurio quindi per una rapida guarigione al nostro Manna!

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

IMG 20190325 WA0004Rinviato il match degli Esordienti-A, mister Sabbadini approfitta di alcuni “prestiti” per rimescolare le formazioni degli Esordienti B ed Esordienti 2017.

Sul sintetico di Reana giocano prima quest’ultimi, contro la Gemonese, e ne esce una partita combattuta e sempre in bilico, con i nostri che rimontano lo svantaggio e pareggiano per 1-1 sia il primo che il secondo tempo, grazie a due tiri dalla distanza di Pascolini.  Ancora più avvincente la terza frazione, quando Resuli trova la rete da posizione impossibile, subiamo il pareggio avversario ma ci pensa ancora Pascolini a siglare il successivo 2-1, che un ottimo Mannina difende sino al triplice fischio.

klevisE’ la volta poi degli Esordienti-B, contro il Magnano: 1-0 / 3-0 / 3-0 i risultati delle tre frazioni di gioco, che testimoniamo la supremazia in campo. La prima la decide un “golasssssssoooo!!!” di Bashkimi, che dalla distanza toglie le ragnatele dal sette. Poi si registrano invece i goal di Tonini, un autorete su tiro di Nonino ed una rete di Mosca prima e ancora Bashkimi ed una doppietta dello spietato Mosca nel terzo tempo.

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Nelle foto: gli Esordienti B e Klevis Bashkimi, autore di una pregevole doppietta

Alan contrasto rosa IMG 3198xUna splendida giornata, luminosa e insolitamente calda per la stagione, fa da sfondo per la migliore partita finora giocata dai Pulcini B, piccoli leoni rossi della Reanese. Nonostante il punteggio di 10 a 1 per la Reanese possa far pensare a una partita a senso unico, la partita è stata abbastanza equilibrata e combattuta.

Fin dai saluti iniziali si può apprezzare l’ampia rosa dei Pulcini B del San Daniele, doppia rispetto a quella dei Pulcini B della Reanese e la presenza di una “quota rosa” di tre ragazze ben integrate nel gruppo e non meno agguerrite dei loro compagni (vedi foto in alto, in cui una di loro dà filo da torcere ad Alan Scalisi).

Apre le danze Cristiano Codugnella che con un tiro da fuori area batte il portiere della squadra di casa con la palla che si infila all’incrocio dei pali (foto in basso). La difesa del San Daniele nulla può contro il bomber della Reanese, oggi in giornata di grazia (7 reti per lui).

Codugnella gol IMG 3196xGiornata molto positiva anche per Riccardo Zanetti che realizza due reti, e per Daniel Beltramini, sempre molto veloce, che realizza la sua prima rete in questo Torneo.

Anche i difensori provano ad affondare. Sul finir della partita Nick Scalisi culmina una lunga galoppata dalle retrovie verso la porta avversaria con un bel tiro che però viene parato da portiere. Anche per questa partita, il merito per aver subito una sola rete va condiviso equamente tra il “muro d’acciaio” dei difensori, i fratelli Alan, Nick e Thomas Scalisi e il portiere Federico Nonino.

Partita particolarmente divertente per i genitori dei piccoli leoni rossi che, presi dall’entusiasmo per la goleada dei propri figli, hanno seguito l'incontro aggrappati alla rete del campo, forse nell’improbabile intento di scavalcarla o sfondarla per abbracciare i propri piccoli campioni!

Riccardo Scalisi

Vai alla gallery fotografica

PrimaSquadraTurno di andata dei quarti di finale della Coppa Regione di seconda categoria - trofeo Carlo Basso - ieri a Reana del Rojale, dove la nostra Prima Squadra ha affrontato ancora una volta il Mereto Calcio, dopo che solo sette giorni fa - stavolta in Campionato - era finita 0-0 in quel di Mereto di Tomba.

Privo di Yuri Dessì, out per infortunio, Mister Sant affida a Domeniko Dedushaj il ruolo di prima punta, che al 16’ viene steso senza troppi complimenti due metri fuori area;  si incarica dell’esecuzione Zucchiatti, che la mette là dove nessun portiere può arrivare, portando subito avanti i nostri. Al 20’ ci prova Mansutti da fuori area, a lato, quindi al 32’ la prima conclusione degli ospiti, in rovesciata da dentro l’area: bello da vedere ma inefficacie. Otto minuti più tardi è invece la volta di capitan Fiorino, che dalla destra scaglia una sassata sul secondo palo, per il 2-0 che fissa il risultato del primo tempo.

Nella ripresa il Mereto è più vivace, anche se Anastasia non corre grandi pericoli ed è invece ancora la Reanese al 18’ che con una giocata in velocità Gus-Dedushaj ad andare vicina al goal. Passano due minuti ed arriva il primo cartellino rosso, ai danni del capitano avversario ed a causa di una irriguardosa espressione nei confronti del direttore di gara.

Grazie alla superiorità numerica il controllo della gara è ora più facile ed al 40’ è sempre una scatenato Dedushaj a servire sul limite del fuorigioco il subentrato Manna che supera il portiere in uscita con un tocco rasoterra, per il 3-0 finale. Peccato solo per l’espulsione di Dedushaj, giunta nei minuti di recupero ed in grado di rovinare la sua ottima prestazione. 

Il turno di ritorno si giocherà mercoledì 27 marzo e varrà l’accesso in semifinale; ma prima i biancorossi giocheranno ancora sul proprio terreno – stavolta in campionato – contro il Cassacco, domenica prossima.

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

pulcini19Debutto casalingo contro i pari età dell'Udine United per i Pulcini A di Mister Morandini.

L'inizio non è dei migliori, con i nostri che vanno sotto di due goal causa un atteggiamento un po' svogliato, subito sottolineato dal Mister pronto a chiamare un minuto di time-out.

Infatti nel secondo tempo i ragazzi cambiano totalmente l'approccio e, dopo aver subito un goal, riescono prima a pareggiare con Gervasutti e poi nel finale a vincere il tempo con un bel tiro di Zanor.

Il terzo tempo continua sulla falsariga del precedente: i nostri ragazzi, fraseggiando bene tra loro, riescono a costruire molte occasioni da goal e segnano con Sangoi e Gjini.

Nell'ultima frazione di gioco un autogol porta in vantaggio la Reanese, ma poi l'unica disattenzione difensiva nei minuti finali permette agli udinesi di pareggiare il tempo.

Alla fine tutti contenti del comportamento in campo dei nostri Pulcini, che hanno superato brillantemente un test impegnativo.

Antonio Zanor

badboysLa seconda giornata del Torneo Primaverile vede i ragazzi di Mister Sabbadini in scena sul campo dell'Arteniese, su di un terreno solo all'apparenza in perfette condizioni ma che invece complica le trame di gioco dei nostri, abituati alla regolarità del sintetico di Reana.

I padroni di casa non sono comunque in grado di opporre una gran resistenza e riescono ad impattare (0-0) solo il primo tempo, quando nonostante la supremazia in campo la Reanese non trova il goal.

Le successive tre frazioni registreranno invece tutte un netto 2-0 per i nostri; confeziona assist a ripetizione Mosca, per Tullio e Tonini nel secondo tempo, quindi Tullio per Resuli ed ancora Mosca per Moumen nel terzo. L'ultima parte dell'incontro è deciso invece da due tiri da fuori, di Resuli e Tonini.

Appuntamento a sabato prossimo, per Reanese-Magnano ed il rientro in rosa di Pascolini che, ormai pronto a rientrare dopo l'infortunio subito a Mossa, non vede l'ora di tornare a divertirsi assieme ai suoi amici.

Paolo Calligaro

Foto Squadra IMG 2850Una splendida giornata primaverile fa da cornice a un ottimo esordio casalingo dei Pulcini B di Mister Marco Gentilini, nella seconda partita del Torneo Primaverile contro la squadra “Udine United, Rizzi-Cormor”, conclusasi con un complessivo 3 a 1 a favore della squadra di casa (marcatori: Thomas Scalisi e Cristiano Codugnella oltre a un autogol).

Inedita formazione con l’esperimento di quattro nuovi innesti provenienti dai “Primi Calci” della Reanese allenati da Mister Luca Scilipoti, che ha seguito da vicino i suoi quattro piccoli campioni. Un cordiale saluto iniziale tra i giovani giocatori delle due squadre dà il via a una partita saggiamente arbitrata dal Dirigente-Arbitro Gianluca Nonino, al suo esordio in questa veste ma con una precedente esperienza come allenatore.

La partita è stata molto combattuta ed equilibrata con continui cambiamenti di fronte che hanno entusiasmato genitori e pubblico. A conclusione di una azione incisiva propiziata da un ottimo passaggio filtrante ricevuto da parte di un compagno di squadra, Cristiano Codugnella sblocca la partita con la sua prima rete in questo campionato.

Nick avanza IMG 2905zOttime performance per tutti i giocatori: per il portiere Federico Nonino che ha subito una sola rete e per i gemelli Alan e Nick Scalisi che instancabili hanno fortificato la difesa e allo stesso tempo hanno contribuito a creare opportunità sulle fasce. Congratulazioni ai Piccoli Amici Matthew, Tommy, Jaiden e Luca (nella foto in alto, in piedi da sinistra) che hanno giocato alla pari con compagni e avversari decisamente più grandi di loro. Brillante anche il centrocampo con Alberto Marini e Riccardo Zanetti .

Infine una menzione per Thomas Scalisi, punto di riferimento della difesa ma che, con la sua propensione offensiva ha realizzato il suo secondo gol, dopo la prima partita di campionato ad Artegna, contribuendo così alla vittoria della sua squadra.

Finita l’attività sul campo, il divertimento continua con il quarto tempo, tutti insieme con gli ospiti a far merenda.

Riccardo Scalisi

Nella foto in basso: Nick Scalisi e Alberto Marini

Vai alla gallery fotografica

00Domenica speciale per i Giovanissimi Sperimentali di mister Cossettini, in mattinata impegnati in quel di Basovizza contro un San Luigi Calcio battagliero e mai domo: una partita che ha visto i nostri ragazzi prevalere largamente per 6 a 1 grazie ad un'ottima organizzazione di gioco e dove le doti fisiche e tecniche hanno fatto la differenza.

Da segnalare l'ottimo debutto del nuovo arrivato Elia Moro, autore di una doppietta prima con un bel tiro da fuori area, poi con un azione caparbia che lo ha portato all'interno dell'area a superare in dribbling difensori e portiere. A completare l'opera anche la doppietta di Davide Cossettini ed i sigilli di Kevin Bertoni e Riccardo Miotti.

26La domenica è poi proseguita, dopo il pranzo tutti insieme, con la visita al Centro Ricerche Scentifiche Sincrotrone di Trieste. Una visita davvero molto interessante, durante la quale i ragazzi e... gli adulti si sono dimostrati attenti e partecipi alle spiegazioni della guida.

Per i nostri Giovanissimi una bella domenica di divertimento, sport e cultura: anche questo è fare gruppo!

Andrea Calligaris

Vai alla gallery fotografica

pulciniA 2019Dopo le amichevoli giocate durante la pausa invernale che hanno fornito buone indicazioni a mister Luca Morandini, inizia nel migliore dei modi l'avventura nel nuovo torneo primaverile dei Pulcini A.

Infatti, nella trasferta di Artegna, vincono tutti e 4 i tempi giocati e, soprattutto, cercano di seguire i consigli del mister di giocare sempre palla a terra per arrivare al tiro con più facilità. È così che nel primo tempo inaugura le segnature Jacopo Gervasutti, poi un autogol e una doppietta di Matteo D'Agostino fissano il punteggio sul 4-0.

Nel secondo tempo il 3-0 finale viene siglato prima da Kevin Gjini e poi da Simone Sangoi, che ribattono in rete da due passi i tiri parati dal portiere, e poi da Lorenzo Di Giusto con un bel tiro da fuori area.

Nella terza frazione di gioco ancora Gervasutti e poi Riccardo Dado con un tiro cross che si infila nel sette.

Nel quarto tempo addirittura cinque i goal dei nostri, con Gjini, doppietta di Nicola Zanor, e ancora Gervasutti e D'Agostino che siglano così le loro personali triplette.

Bravi a tutti i ragazzi in attesa di partite più impegnative, che mettano alla prova la loro crescita tecnica e comportamentale.

Antonio Zanor

IMG 20190310 WA0004Ha preso avvio il Torneo FIGC di primavera, che alla prima giornata ha visto ospiti in quel di Reana l'Esperia97, squadra di Mortegliano, e la Gemonese, rispettivamente affrontando le nostre formazioni iscritte tra gli Esordienti Primo Anno (solo classe 2007) e tra gli Esordienti Misti (2006-2007).

Non va male ai primi, che dopo un primo tempo incerto pareggiano il secondo tempo per 1-1 e si vedono superare nel terzo tempo (1-2) ma solo nei secondi finali, su calcio di punizione dal limite. In rete per la Reanese Enrico Sant, che segna così la prima doppietta della giornata.

Più equilibrato il secondo match, anche se è solo la Reanese a fare gioco. Per tutto il primo tempo e nonostante le ripetute occasioni, la palla non entra. È la Gemonese invece a trovare la rete in contropiede, per lo 0-1 di frazione. Diverso l'andamento del secondo tempo, quando Mosca, Tonini e Tullio, con due reti ciascuno, fissano il risultato sul 6-0. Frazione finale ancor più combattuta, con uno scatenato Mosca che riporta sul 2-2 finale i nostri, dopo che gli ospiti per due volte erano stati abili a trovare la via della rete. Grazie agli shot-out, così divenuti determinanti, il risultato finale a referto è Reanese-Gemonese 3-2.

Un grazie finale ai tre nostri "2006", Serafini, Miotti e Frezza, oggi in prestito per completare l'organico dei 2007 dei Mister Sabbadini-Crasnich.

Paolo Calligaro

Nella foto: Giulio Mosca, autore di quattro reti contro la Gemonese

schierati per il saluto IMG 2743xInizia positivamente il campionato dei Pulcini B della Reanese nel Torneo “Pulcini Misti” 2018-2019, Girone D1 Primaverile. Ad Artegna, presso il Campo Sportivo di Via Vicenza, in una fredda giornata di fine inverno, si sono rivelati una piacevole e inaspettata sorpresa per tutti gli spettatori presenti.

La squadra, ben assemblata dal Mister Marco Gentilini nel giro di pochi mesi, ha mostrato fin da subito il proprio carattere. Ottima la difesa, un muro d’acciaio costituito dal gigante Federico Nonino in porta, da Nick Scalisi terzino destro e dal gemello Alan Scalisi terzino sinistro, e al centro il fratello maggiore Thomas Scalisi nel ruolo di centrale. Flessibile e a tratti spumeggiante il centrocampo e l’attacco con Riccardo Zanetti, Daniel Beltramini, Alberto Marini e Cristiano Codugnella.

Tutti e quattro i tempi sono stati combattuti con molto cuore e questi Pulcini della Reanese hanno dimostrato di avere la tempra del leone che hanno cucito sulle loro maglie rosse. Si sono battuti allo sfinimento su ogni palla e hanno avuto un sacco di occasioni per realizzare il vantaggio ma, purtroppo, proprio mentre meno ce lo si aspettava è arrivato il gol del vantaggio dell’Arteniese.

I leoni della Reanese non si sono abbattuti e hanno cominciato a cercare la realizzazione con tutti i mezzi. Anche i difensori hanno cominciato a proporsi in azioni offensive per cercare di sfondare il muro della Arteniese, riuscendo a colpire più volte i pali della porta avversaria.

Thomas Scalisi segna il gol IMG 2825Alla fine, pochi minuti prima del fischio finale, l’impegno è stato premiato con un meritato gol liberatorio del capitano Thomas Scalisi che calcia il pallone nell’angolo in basso alla sinistra del portiere della squadra di casa.

La partita si è quindi conclusa in allegria con piena soddisfazione dei ragazzi, dei genitori, del Mister Marco Gentilini e dei Dirigenti Accompagnatori Jennifer Borgobello e Gianluca Nonino.

Riccardo Scalisi

Nelle foto: in alto, i ragazzi schierati per il saluto; in basso, Thomas Scalisi segna il gol decisivo

Vai alla gallery fotografica

PrimaSquadraNon cambia l'alta classifica del girone B di seconda categoria, al termine della 23esima giornata che vede Reanese, Riviera ed Arteniese tutte e tre costrette al pari e tutte per 1-1.

I nostri ospitano la sesta forza del campionato, lo Spilimbergo, che arriva a Reana accompagnato da un plotone di rumorosi ultras della cui presenza probabilmente ne farebbero volentieri a meno gli spilimberghesi stessi... Passano quasi subito gli ospiti, con il centravanti Russo che al 12' non lascia scampo al nostro Cattelan, dopo aver ben dialogato in area di rigore. Al 20' è ancora pericoloso lo Spilimbergo, ma il nostro portiere sventa in calcio d'angolo la pericolosa conclusione di testa.  Al 25' ristabilisce la parità capitan Fiorino, che scaglia un missile terra-aria sotto la traversa, dove nessuno può arrivare. Al 38' recriminano gli avversari, che vedono la loro conclusione uscire davvero di poco, dopo che a Cattelan era inaspettatamente sfuggita di mano una palla ormai sua. A due minuti dal riposo è invece la Reanese a sfiorare il goal, con Dedushaj che colpisce il palo.

In apertura di ripresa ci prova subito Dessí, che calcia fuori una corta respinta del portiere. Passa una decina di minuti e fa tutto il nostro Cattelan: prima stende in area un avversario e poi respinge il rigore, calciato forte ma centrale dal solito Russo. Aumenta il forcing la Reanese, con Dessí ancora vicino alla rete al 22', diagonale fuori a lato, poi è il portiere ospite a negare la gioia del goal a Dedushaj (41'), Dessí (46') ed ancora Dedushaj (47'), meritando così gli abbracci dei suoi al triplice fischio finale.

Reanese comunque sempre prima in classifica (50), inseguita da Riviera (48) e Arteniese (47).  I nostri vantano inoltre il miglior attacco (62) e la miglior difesa (-22) del girone.

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

IMG 20190303 WA0014Atto finale del campionato dei nostri Allievi, quest’oggi, con l’appendice dello spareggio contro il San Daniele per determinare la vincente del girone; la stagione regolare aveva visto le due compagini appaiate in testa alla classifica grazie ad un percorso identico di 14 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. Si sono trovati di fronte il miglior attacco (San Daniele) e la migliore difesa (Reanese). 

SI è giocato davanti a un gran pubblico, in prevalenza sostenitori reanesi, che ha incessantemente sostenuto i propri beniamini. Ottimo colpo d’occhio la coreografia organizzata dalle mamme dei nostri atleti.
Un doveroso ringraziamento lo dobbiamo ai rappresentanti delle Istituzioni che ci hanno voluto onorare della loro presenza: il Sindaco dott. Emiliano Canciani, il vice Sindaco Tiziano Cautero, papà di un nostro giocatore, la Consigliera Comunale Marina Ribis, mamma del nostro personale… George Clooney e il Consigliere Regionale Edy Morandini.

Confronto iniziato a ritmi sostenuti con la Reanese che nella prima metà della prima frazione ha messo costantemente in difficoltà i collinari giungendo ad un passo dal gol, con Anastasia, dopo pochi minuti dall’inizio.

Allievi18Si disputerà sul campo neutro di Majano - domenica 3 marzo alle 10.30 - lo spareggio tra ASD San Daniele Calcio e UP Reanese, per determinare la vincente del girone A della categoria Allievi Under 17.

Una sfida che vale quanto una semi-finale, poiché la vincente potrà poi giocarsi il titolo di campione provinciale di categoria contro la ASD Corno Calcio, già vincitrice del girone B.

Sarà un appuntamento importante per i ragazzi di Mister Crasnich, che dopo aver disputato un ottimo campionato potranno ora vivere l’emozione di una partita da “dentro o fuori”.

E sarà un appuntamento importante anche per tutti i tifosi della Reanese, chiamati a raccolta per sostenere i propri colori!

Buon divertimento ragazzi e che vinca il migliore!!!

Paolo Calligaro

Cautar MajanEnnesima vittoria dei nostri allievi che battono i nero-verdi della Nuova Osoppo per 3-0.

Tale successo consente l’accesso allo spareggio di domenica prossima, in sede da destinarsi, contro il San Daniele, anch’esso giunto al termine del campionato come capolista.

Il primo tempo si fa molto complicato per i nostri ragazzi che, pur non concedendo nulla, non riescono a portarsi in vantaggio nonostante i numerosi tentativi di Anastasia, Pecoraro, Serafini e Tonini. La prima frazione si chiude a reti bianche.

Nel secondo tempo i ragazzi di Mister Crasnich riescono a sbloccarla grazie al colpo di testa del più piccolo di tutti, Serafini. Successivamente arrivano le reti di Pecoraro e Anastasia che fissano il risultato sul 3-0.

Nel finale, espulsione discutibile per Antares che tocca in maniera decisamente leggera un attaccante nero-verde che tentava la fuga verso la porta difersa da Mansutti.

Finisce cosi, Reanese 3 Nuova Osoppo 0. La prossima settimana ci sarà il grande spareggio per determinare la vincente del campionato. 

I ragazzi hanno bisogno del dodicesimo uomo e siete tutti invitati a sostenerli.
 
FORZA REANESE! 
YES, WE CAN!
 
A cura dei ragazzi della squadra 
 

Una squadra sola al comando del girone B di Seconda Categoria: la sua maglia bianco-rossa, il suo nome Reanese!

Grazie alla larga vittoria (6-0) conseguita sul campo della Majanese ed alla contemporanea sconfitta dell’Arteniese, la nostra Prima Squadra, già capolista, prova ora l’allungo sulle inseguitrici: Reanese 49, Riviera 47, Arteniese 46. In evidenza uno scatenato Dedushaj, autore di quattro goal ed ora capocannoniere del girone, mentre vanno in rete anche i sempre bravi Gus e Mansutti.

Guadagnano l’accesso allo spareggio, che deciderà il vincitore del girone, i nostri Allievi di mister Crasnich che dopo un primo tempo a reti inviolate piegano una poco remissiva Pro-Osoppo grazie alle reti di Serafini, Pecoraro e Anastasia. Appuntamento per domenica prossima, su campo ancora da designare, per la sfida al San Daniele che varrà a sua volta l’accesso alla finalissima per il titolo di campione provinciale.

Pareggiano i Giovanissimi Provinciali di mister Lozer la trasferta contro la corazzata Pasian di Prato, capoclassifica finale del torneo. Dal dischetto non sbaglia mai il nostro Tonini, che ristabilisce la parità (1-1).

g sperim cussignaccoVincono infine anche i Giovanissimi Regionali di mister Cossettini (nella foto), con un rotondo 4-0 ai danni del Cussignacco: in rete Bertoni (tripletta per lui) e Ianniello.

Questo il report di una domenica da incorniciare!

Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

yuridessiGioca tra le mura amiche la prima squadra, reduce dalle due trasferte consecutive in quel di Magnano in Riviera e Pagnacco, e lo fa ospitando la formazione dell’Atletico Grifone con diverse assenze, tra le quali anche quella di Mister Sant.

Sono stati due scontri diretti per la promozione, quelli contro il Riviera ed il Pagnacco, fondamentali per il proseguo del campionato; i quatto punti conquistati grazie alla vittoria contro la prima ed il pareggio contro la seconda, hanno consegnano una Reanese ancora capoclassifica, a pari punti con l’Arteniese.

Il match contro l’Atletico Grifone inizia nel modo giusto, grazie al solito Yuri Dessì che già al 18’ porta in vantaggio i nostri, raccogliendo un traversone dalla sinistra sul quale si avventa di testa da vero centravanti. Per il resto, gli ospiti non sono quasi mai pericolosi e la partita scivola via senza grandi emozioni almeno sino al 15’ del secondo tempo, quando per un doppio cartellino giallo a Monino la Reanese rimane in dieci.

Mister Civitella, oggi in panchina, è subito abile a ridisegnare la formazione, per difendere il prezioso vantaggio, anche se gli ospiti continuando a lanciar la palla lunga non creano di loro grandi pericoli. Così è ancora Yuri Dessì ad esser prima pericolo su un calcio piazzato dal limite (il portiere alza sulla traversa) e poi, ormai al novantesimo, a chiudere i giochi alla sua maniera: entra in area palla al piede dalla sinistra, ne salta uno, ne salta un altro, ne salta un terzo e quando arriva in prossimità del dischetto del rigore lascia partire una fucilata che non lascia scampo. 2-0 e partita in archivio!

Paolo Calligaro

Nella foto: Yuri Dessì, uomo partita di Reanese-Atletico Grifone

Giovanissimi ProvincialiIl dover recuperare, prima dell’ultima di campionato in programma domenica prossima, le due partite rinviate, costringerà i ragazzi a scendere in campo ben quattro volte in otto giorni.

Per questa prima partita, che sul nostro terreno di Reana vede in campo l’Arteniese, Mister Lozer gestisce così le sue risorse ruotando il più possibile la rosa a disposizione e lasciando maggior spazio anche a chi ha finora giocato meno. 

La partita non è mai in discussione, con gli avversari che mai arrivano pericolosamente alla conclusione. L’equilibrio iniziale è rotto al 10’ da una gran bordata da fuori area di Molella, che tiene bassa la palla ed insacca per l’1-0 del primo tempo. 

Nella ripresa un’incauta entrata di un difensore ospite stende in area il nostro Sangoi e nemmeno il fin qui incerto arbitro ha nessun dubbio. Dal dischetto trasforma Crasnich, con un’esecuzione da manuale del calcio. C’è spazio ancora per la terza rete, che arriva a 10 minuti dal termine grazie ad un vellutato sinistro di Ponzi che da poco fuori l’area del portiere non può sbagliare. Poi è il subentrato Lozer a provare il gran goal in semirovesciata, ma la palla esce non di molto. Finale 3-0.

Mercoledì si giocherà a Majano, mentre venerdì sarà nostro ospite il Trasaghis, per due partite che non dovrebbero impensierire più di tanti i nostri giovani. Domenica invece la sfida con la capolista Pasian di Prato, non per la matematica ma per l’onore! Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Vai alla gallery fotografica

difesaMossa, sabato 16 febbraio, ore 15.30: quando nove ragazzi del 2006 giocano contro nove ragazzi del 2007, si parte sempre dallo 0-0 ed è tutta da giocare. 

Se ne accorge il Pro-Gorizia, che contro i "bad-boys 2007" di Mister Sabbadini non vede praticamente la porta per tutto il primo tempo, quando è invece Ettore Tonini al 10' a trovare un sinistro a giro che gonfia la rete. Nel finale di tempo Pascolini salta il portiere, che lo stende in area di rigore. L'arbitro fischia invece la fine, mentre il nostro attaccante è costretto ad uscire per infortunio.

Vedono il traguardo vicino i nostri, che pareggiando il secondo tempo vedrebbero assicurato il primo posto del girone 8 del Torneo delle Società.

E si mette subito bene, grazie a Giulio Mosca che, con la complicità del portiere avversario, porta subito ancora avanti la Reanese. Raddoppia Davide Tullio, ma l'arbitro su gentile richiesta della propria panchina annulla per fuorigioco; ci pensa quindi ancora Ettore Tonini, ormai per tutti "Ercole", a raddoppiare per il 0-2 di tempo e partita.

Il terzo tempo serve solo per compilare il referto e per vedere all'opera Matteo Le Grazie, autore di ottimi interventi tra i pali; due imparabili conclusioni finiscono però in rete, ma nulla può più frenare l'esultanza dei nostri, che vincono così tutte le cinque partite del girone.

Il pensiero finale ritorna però a Gabriel Pascolini, il cui infortunio tutti speriamo esser di poco conto. Forza Gabriel!!!

Paolo Calligaro

Nella foto in alto, la difesa insuperabile: Francesco Acampora, Matteo Calligaro, Klevis Bashkimi, Auron Jasharibadboys

I bad-boys di Mister Pieri

Spog ArtIn una partita dove c’era molto da perdere e quasi nulla da guadagnare, vista la differenza di potenziale tra le due squadre, i nostri ragazzi sono usciti da quel di Montenars con un rotondo 10-1 che poco lascia da commentare.

Giornata di assoluto riposo per Mansutti prima (che ha dovuto chinarsi a raccogliere l’unico pallone scagliato in rete da un calcio di rigore concesso giustamente dall’arbitro per un’ingenuità difensiva) e Cautero dopo.

Giornata da ricordare per il trio delle meraviglie d’attacco per le triplette di Christian Anastasia, Nicola Moscone il quale raggiunge e supera il traguardo dei 20 gol e Fabio Pecoraro (seppur con la complicità del difensore arteniese che devia nella propria porta un tiro-cross).

La decima rete è stata siglata dal “neoacquisto” Filippo Segato abile a chiudere al volo sul secondo palo un cross di capitan Rosignoli al termine di una grande azione.

Si attendevano notizie confortanti dal campo su cui si giocava l’altra sfida al vertice che vedeva contrapposti Chiavris e San Daniele ma visto il risultato a favore di quest’ultimi il campionato si deciderà tutto all’ultima giornata e.... potrebbe anche non bastare!

Forza ragazzi che la vetta è ad un passo... tutti noi vogliamo raggiungerla e conquistarla per quella che potrebbe davvero essere un’impresa.

Appuntamento allora a domenica prossima al Comunale di Reana per l’ultimo atto.

Articolo a cura dei ragazzi della squadra.

Gal EsPubblichiamo le Gallery relative alle gare dei nostri Esordienti B e C disputate sabato 9 febbraio 2019.

Buona visione. 

Vai alla gallery degli Esordienti B                       

Vai alla gallery degli Esordienti C

IMG 20190209 WA0001Giocano una gran partita e vincono ancora gli Esordienti B, che sul terreno di casa ospitano il San Canzian in un match che si sapeva poter essere un test importante per misurare la crescita dei ragazzi condotti in panchina dal duo Sabbadini-Crasnich.

E non deludono certo le attese i nostri, che partono subito forte trovando la rete in apertura grazie a Matias Resuli, alla quale fanno seguito le marcature di Giulio Mosca prima ed Ettore Tonini poi. Ormai giunta nel finale di tempo, non preoccupa la rete degli avversari: 3-1.

Seconda frazione più complicata, con gli ospiti in vantaggio, abili a sfruttare una leggerezza difensiva dei nostri, ma è ancora Ettore Tonini a pareggiare i conti per l'1-1.

L'ultimo tempo serve a ribadire la superiorità della Reanese, con un uno-due a firma di Matias Resuli ed ancora Ettore Tonini. Mancano ancora dieci minuti alla fine, ma gli ospiti non trovano mai la via per la rete, grazie alla solidità difensiva dei nostri.

Quarta vittoria su quattro e nessun tempo perso, bel gioco ed un contropiede micidiale! Si presentano così i nostri Esordienti per il recupero della partita contro il Pro Gorizia, rinviata la scorsa settimana per il maltempo. Partita che varrà il primo posto del girone! Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Nella foto: Ettore Tonini, Giulio Mosca e Matias Resuli

Vai alla gallery fotografica

IMG 20190209 WA0000Proseguono il loro cammino di avvicinamento al Torneo FIGC di primavera gli Esordienti C (nella foto), che hanno aperto il sabato calcistico ospitando il Lestizza. 

È un percorso di crescita per i ragazzi ed i risultati si vedono. Apre le marcature Cristian Miconi e gli avversari trovano l'1-1 solo allo scadere di tempo, con un tiro da fuori che si insacca sotto la traversa. 

Seconda frazione un po' sotto tono, causa un paio di reti evitabili che intaccano il morale. 

Buono invece il terzo tempo, dove stavolta è Manuel Monego a gonfiare la rete direttamente su punizione, a cui fa seguito il pareggio ospite. 

Vai alla gallery fotografica degli Esordienti C

 

Vincono gli Esordienti A di Mister Bernardinis, ma al momento di "andare in stampa" stiamo ancora aspettando notizie più precise dalla trasferta in quel di Mossa, per la quinta giornata del Torneo delle Società che, con due vittorie, un pareggio e due sconfitte dovrebbe vedere comunque ben posizionati in classifica i nostri ragazzi.

Paolo Calligaro

Tarc AllVittoria con la “V” maiuscola per i nostri allievi che riescono ad imporsi sui Canarini tarcentini.

Partita disputata su un campo in ottime condizioni nonostante il maltempo. Finalmente mister Crasnich riesce ad avere con sé gran parte dei suoi giocatori. 

Il primo tempo è prevalsa una sostanziale parità anche se i biancorossi sono andati vicinissimi al gol due volte con Anastasia. Ma come detto precedentemente, la prima frazione termina a reti bianche. 

Il secondo tempo il vento cambia direzione e dopo una lunga serie di tentativi infruttuosi, ecco spiccare Ianniello, che dopo essere sguizzato via alla difesa gialloblù riesce a conquistare un penalty. Tanto per cambiare, Moscone realizza il rigore e porta i suoi sul risultato di 1-0. Dopo ulteriori occasioni, Anastasia a “tu per tu” col portiere chiude il match sul 2-0.

Nel finale, c’è spazio anche per il giovane “canterano” Ellero, che fa il suo esordio nella categoria allievi.

Vittoria di prestigio per i nostri ragazzi che riescono a raccogliere altri tre punti preziosi per la vittoria finale.  

Il monte è stato scalato, la bandiera è stata piantata, manca solo la discesa. 

Forza Reanese!

A cura dei ragazzi della squadra

Seguici anche su: www.instagram.com/upreanese/

Post ChiavrisDopo quattro giornate passate ad inseguire gli avversari i nostri ragazzi oggi, con una sontuosa prestazione del collettivo, riconquistano la vetta.

In un campo che non permetteva giocate di fioretto, la coppia Pressacco-Tonini ha fatto il diavolo a quattro sradicando palloni su palloni con tutta la tenacia. Importante ricordare che Pressacco ha portato in vantaggio i suoi con un tiro imparabile a finalizzare una bell’azione collettiva.

A metà del tempo da un calcio d’angolo nasce il raddoppio: il bomber Nicola Moscone pensa bene di piazzarla in porta direttamente dalla bandierina: chapeau!!!

Quando il tempo sembra chiudersi sul doppio vantaggio ecco che al minuto di recupero da una punizione in attacco a favore dei biancorossi, in contropiede il Chiavris accorcia le distanze chiudendo con un diagonale imparabile.

Inizia il secondo tempo e la squadra ospite sembra entrare in campo con maggiore determinazione mettendo in difficoltà i nostri ragazzi e solo una super-parata di Mansutti nega il pareggio.

Da qui in poi non c’è più storia. Prima Ianniello spara in porta la palla del 3-1 e infine il solito Moscone con il suo diciassettesimo  sigillo in campionato chiude la partita sul 4-1.

Una massima afferma che quando il gioco si fa duro i duri cominciano a combattere, e se la partita di oggi voleva essere un segnale, il messaggio è arrivato chiaro a tutti coloro che hanno visto la partita: qua non si molla!!!!

Reanese batte Chiavris 4-1.

E non finisce qui.... 

Articolo a  cura dei ragazzi della squadra

Seguiteci anche su: www.instagram.com/upreanese/

esordA 09Il maltempo condiziona l'attività dei nostri Esordienti, con la sola squadra A in campo sul terreno sintetico di Reana dove è ospite la formazione del Sistiana.

Pioggia fine per tutta la durata della partita e squadra con un paio di innesti classe 2007, per sopperire ad alcune defezioni tra i ragazzi di Mister Bernardinis.

Primo tempo con le due formazioni che si controllano vicendevolmente e risultato che rimane bloccato sullo 0-0. 

Nella seconda frazione è invece il Sistiana a trovare prima un gran goal dalla distanza e subito dopo a raddoppiare, con il nostro portiere Arber già a terra e fuori causa. Non si arrende la Reanese che con un vivace Tullio colpisce prima il palo e poi trova il goal dell'1-2.

Nella terza ed ultima parte della gara il copione è simile, ma stavolta i nostri completano la rimonta e dallo 0-2 iniziale trovano la forza per pareggiare, grazie alle reti di Nonino e ancora Tullio. C'è anzi ancora il tempo per buone occasioni di gioco ma il portiere avversario nega la rete ai nostri, che vanno così solo vicino ad un pareggio che avrebbe meglio premiato l'impegno profuso.

Paolo Calligaro

matteo matteoNon aveva ancora trovato la vittoria, dopo la lunga sosta natalizia, la nostra Prima Squadra, che dopo il pareggio-beffa in casa contro il Tagliamento (2-2) aveva perso domenica scorsa anche la propria imbattibilità sul campo del Moruzzo per 3-2.

Ospite del Comunale di Reana è un Treppo Grande in salute, reduce dalla vittoria contro la capolista Riviera.

Al 2’ prima grande occasione per la Reanese, con Mansutti che dalla destra mette una palla deliziosa in profondità per l’accorrente Di Giacomo che a colpo sicuro va alla conclusione, sventata con bravura dal portiere avversario. I nostri conducono il gioco ed al 15’ è ora Dedushaj che entra palla al piede in area, concludendo di poco fuori.

Inciderà sull’andamento del match ciò che accade al 33’, quando l’arbitro estrae il cartellino rosso nei confronti di un giocatore ospite, per un fallo a metà da dietro e a metà sull’ultimo uomo, seppur commesso ancora ben fuori dall’area di rigore. Comanda il gioco ancora la Reanese, ora per lo più in superiorità numerica, andando vicina alla marcatura con Dedushaj al tiro da fuori area al 38’, di poco alto sopra la traversa e quindi con Yuri Dessì nei minuti di recupero del primo tempo, che si vede parare la conclusione dopo essersi presentato a tu per tu contro il portiere.

Nella ripresa invece l’equilibrio dura poco; al 2’ è Dedushaj a sbloccare il risultato, presentandosi in area di rigore e non sbagliando stavolta la conclusione, sulla destra del portiere. Per tutto il secondo tempo non accadrà granché, con la Reanese che controlla il gioco ed il Treppo Grande al tiro solo dalla distanza, in modo impreciso o innocuo per il nostro Cattelan.

Nei minuti di recupero le proteste degli ospiti, per un intervento al limite del regolamento in area di rigore quando un attaccante ospite finisce steso a terra e l’arbitro non concede il penalty, davvero pochi secondi prima del triplice fischio finale che riporta il sorriso sui volti dei nostri giocatori.

Ed anche sul volto dei due fedelissimi raccattapalle Matteo&Matteo, sempre presenti la domenica anche al freddo e al gelo.

Perde invece l’Arteniese in quel di Cassacco e la classifica è ora la seguente: Riviera 40, Reanese e Arteniese 39. Tra sette giorni lo scontro diretto Riviera-Reanese, altra partita chiave per la vittoria finale. Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Nella foto: Matteo&Matteo, servizio raccattapalle Reanese!

 

Vai alla Gallery della gara

Giovanissimi ProvincialiFiniscono forse contro la Tarcentina i sogni di gloria dei ragazzi di Mister Lozer, che vedono l'Atletico Pasian di Prato allungare a + 5 il distacco in vetta della classifica. 

Arriva infatti la seconda sconfitta stagionale, al termine di una partita non bella ma con i nostri comunque sempre alla ricerca della costruzione del gioco e gli avversari che provano invece a colpire di rimessa. Primo tempo bloccato sullo 0-0, grazie anche ad un ottimo intervento di Andreucci, abile a sventare l'unica vera occasione degli ospiti contro le almeno tre buone situazioni da rete della Reanese.

Nel secondo tempo iniziano più decisi i nostri, che nel primo quarto d'ora mettono sotto pressione la difesa avversaria. È sugli sviluppi di un calcio d'angolo a favore della Tarcentina che si sblocca però il risultato: dalla bandierina il cross al limite dell'area di porta, con Andreucci che non prova l'uscita ed i difensori che perdono le marcature. Colpo di testa e rete dello 0-1.

Mister Lozer prova a mescolare le carte con sostituzioni ed inversioni di ruolo, ma sul solito lancio lungo degli ospiti l'arbitro vede forse una trattenuta in area, quando ormai il pallone è già del portiere e concede il calcio di rigore che porta il risultato sullo 0-2.

Ultime emozioni grazie a Ponzi che accorcia le distanze, poi un po' di nervosismo (ospiti costretti in dieci per un fallo di reazione) ma soprattutto troppo poco tempo per rimediare alla sconfitta.

Domenica prossima i nostri ragazzi saranno di scena a Majano, per un match che vale il secondo posto del girone; sarà un'importante partita da vincere per mantenere le speranze finché la matematica lo permetterà. Forza Reanese!

Paolo Calligaro

esordBEsordienti B impegnati nel terzo turno del Torneo delle Società, con il calendario che propone la sfida in casa contro il Cjarlins-Muzzane B.

A guidare dalla panchina Mister Crasnich, che schiera Le Grazie tra i pali, Calligaro-Acampora-Baskimi in difesa, Ettore Tonini-Tullio-Pascolini in mediana e la coppia Mosca-Resuli in attacco. A disposizione Simone Tonini, che entrerà dalla seconda frazione di tempo. 

Iniziano subito con l'acceleratore "a dute manete" i nostri ragazzi, che trovano con regolarità la via del goal: 5-0 il primo tempo, 5-0 il secondo e 3-0 il terzo. Le due squadre decidono di giocare anche il quarto tempo, ed arrivano così altre quattro reti.

Sugli scudi la coppia Mosca-Tullio, con cinque reti a testa, mentre finiscono sul tabellino dei marcatori anche Ettore Tonini (3), Pascolini (2), Resuli e Simone Tonini.

Tre vittorie su tre, senza frazioni di gioco perse; sabato prossimo saremo in trasferta in quel di Mossa, ospiti della Pro-Gorizia, per una partita che potrà fornire una valutazione più concreta sul valore dei nostri piccoli calciatori.

Paolo Calligaro

Nella foto: Mister Crasnich conduce il pre-partita

Anta DepBrutta partita dei nostri Allievi che non vanno oltre lo 0-0 con il Deportivo Jr.

Mister Crasnich conferma la difesa e il centrocampo ma cambia qualche pedina offensiva.

Mosc DepLa partita viene disputata su un terreno molto ghiacciato.

Il primo tempo i ragazzi di Crasnich non costruiscono quasi nulla.

L’unica occasione arriva su una punizione di Moscone.

Successivamente arriva un colpo di testa degli avversari che si avvicinano al vantaggio. Il primo tempo si chiude cosi.

Nel secondo tempo i nostri Allievi riescono ad uscire dal buio e cominciano a giocare a calcio in maniera molto più dignitosa; arrivano diverse volte davanti alla porta con Pecoraro e Anastasia ma sta di fatto che il gol non arriva.

Press DepLa partita termina a reti bianche. Le speranze per la vittoria del campionato però non svaniscono grazie alla vittoria dell’Arteniese sulla Gemonese.

Domenica i nostri ragazzi affronteranno il Chiavris e sarà il tutto per tutto per la vittoria del campionato.

 

esordienti ADa questa settimana sono ben tre le squadre Esordienti della Reanese: quella con i ragazzi del 2006 allenati da Mister Bernardinis (A) e due con elementi del 2007-2008 agli ordini della coppia di allenatori Sabbadini-Crasnich, la B e la C.

Ancora impegnati nel Torneo delle Società, giunto alla seconda giornata, gli Esordienti A ospitano sul terreno di casa l'Azzurra Premariacco, dopo l'ottimo pareggio colto al primo turno contro il Corno Calcio e non senza qualche recriminazione arbitrale. Finisce 6-3 per i nostri, con un'ottima prestazione collettiva e grazie alle reti dei due attaccanti Miotti-Nonino (rispettivamente autori di una tripletta ed una doppietta) e ad un goal di Marin.

esordienti BStesso Torneo ma altro girone per gli Esordienti B, che agli ordini di Mister Sabbadini vanno a vincere in quel di Campoformido (0-1, 1-2, 1-2 i risultati delle singole frazioni), bissando la vittoria del primo turno contro il San Vito al Torre. Mai in seria difficoltà e sempre avanti nel punteggio, grazie alle reti di Gabriel Pascolini nel primo tempo e a due doppiette, una per frazione, di Davide Tullio ed Ettore Tonini, sono stati frenati nello sviluppo del gioco più dal campo pesantissimo che dall'avversario.

E' iniziata invece sul terreno di Reana la stagione degli Esordienti C, per ora alla ricerca dell'amalgama e degli equilibri in campo più che del risultato, in attesa dell'avvio del Torneo FIGC di Primavera. Tre i ragazzi del 2008 in campo, Di Giusto, D'Agostino e Zanor e Mister Crasnich che si è complimentato per l'impegno profuso. In rete per i nostri Andrea Grillo.

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Giovanissimi ProvincialiLa tredicesima giornata di campionato vede la squadra dei Giovanissimi Provinciali imegnata sul campo di Ragogna contro il San Daniele Calcio.

Pronti via, la Reanese si dimostra subito intraprendente chiudendo gli avversari nella loro metà campo, sviluppando un gioco piacevole e veloce con palleggio e verticalizzazioni che mettono subito in difficoltà la squadra di casa.

La prima grossa occasione arriva sugli sviluppi di un calcio d'angolo dove Tonini prende il tempo a tutti e incorna trovando la traversa a portiere battuto; sulla respinta Sangoi calcia a botta sicura, ma il numero 1 di casa salva d'istinto deviando sul palo. 

É il preludio al gol che arriva subito dopo grazie ad una triangolazione veloce tra Lozer e lo stesso Sangoi che viene steso in piena area di rigore: sul dischetto si presenta Tonini che realizza spiazzando il portiere. 

Immediato il raddoppio, splendida la giocata che porta Lozer a trovare in maniera impeccabile l'inserimento di Del Negro che tutto solo insacca.

Fatica il San Daniele a reggere le continue giocate in verticale della Reanese che trova il 3 a 0 sempre con Del Negro (continua spina nel fianco degli avversari), che imbeccato in profondità non sbaglia.

Finisce il primo tempo senza che il rientrante Mosca (buona la prima) sia mai messo in seria difficoltà. 

L'inizio del secondo tempo vede il San Daniele molto più aggressivo mentre la Reanese sembra con la testa ancora nello spogliatoio. Immediati i cambi con i quali Mister Lozer ritrova gli equilibri e le giuste distanze tra i reparti passando alla difesa a tre e con un centrocampista in piú, trovando maggiore ampiezza grazie alle incursioni continue di Del Negro ed Acampora sulle corsie esterne.

Arrivano così  le altre tre reti grazie alla doppietta di Lozer e a un gran gol per forza e tenacia di Ponzi che, partito palla al piede, di prepotenza realizza.

Tutti contenti, giocatori e tifosi, aspettando la prossima gara in casa con la Tarcentina. Forza ragazzi!!!

Maurella Regeni

Buona prova dei ragazzi di mister Crasnich che nonostante un inizio di partita molto complicato riescono a far loro il risultato.
La formazione proposta dal Mister al calcio d’inizio è la stessa schierata in campo la scorsa settimana viste le molteplici defezioni a cui far fronte.

DSC 2995Pronti via: la partita inizia con delle difficoltà di controllo di palla dei ragazzi bianco rossi (oggi schierate con la divisa total black) causate dalle non buone condizioni del terreno di gioco reso ghiacciato dalle basse temperature di questi giorni e dal buon piglio degli avversari che sembrano interpretare la gara meglio dei nostri.
Nonostante ciò, la prima occasione da gol è per i ragazzi di casa i quali, con Tonini,  colgono una traversa direttamente da calcio piazzato e pochi minuti dopo una  buona conclusione al volo di Moscone lambisce il palo sinistro del portiere ospite.

Prima frazione di gioco quindi che si conclude con un nulla di fatto.

DSC 2572Nel secondo tempo la squadra di casa entra in campo con un pizzico di cattiveria in più e i risultati si vedono subito: rete di Moscone che porta in vantaggio la propria squadra e super parata di “Ricky” Mansutti che consolida l’1 - 0.

Nel proseguo del match la retroguardia reanese non subisce minimamente alcun rischio e, anzi, i conti vengono chiusi definitivamente da un uno-due di Anastasia che con la sua doppietta mette il sigillo sui tre punti pesantissimi per le ambizioni future in chiave campionato.

Reanese batte Moruzzo 3 - 0 e dal Comunale di Reana é tutto. 

Articolo a cura dei ragazzi della squadra

PrimaSquadraRiprende il campionato dopo la sosta natalizia anche la Prima Squadra, che per la prima giornata del girone di ritorno ospita il Tagliamento, compagine ormai relegata al fondo classifica.

Va da sé che tutti si aspettano una vittoria, anche se Mister Sant deve fare a meno dello squalificato Dessì ed anche se, con uno sguardo proprio alla classifica, c’è ancora da recriminare per il beffardo pareggio (2-2) raccolto a settembre, dopo che i nostri si erano portati sul 2-0 in quel di Dignano.

Per tutto il primo tempo si gioca a senso unico, con la Reanese ripetutamente vicina al goal:

già al primo minuto è Fiorino che dalla destra lascia partire un pericoloso tiro, di poco fuori;

Al 17’ Dedushaj serve di petto per Manna che a pochi metri dalla posta di vede parere il suo tiro, forse troppo centrale;

al 24’ Zucchiatti crossa dalla sinistra per Manna che calcia e colpisce il palo;

al 29’ è ancora Manna, stavolta di testa, ad impegnare il portiere avversario;

al 31’ Dedushaj si gira bene in area di rigore, ma l’estremo difensore respinge ancora;

al 35’ punizione calciata a sorpresa e Dedushaj che non trova lo specchio.

Il primo tempo si chiude così sullo 0-0, ma queste sono le partite in cui bisogna saper aspettare, che prima o poi il goal lo trovi.

Ed infatti ad inizio ripresa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’arbitro concede un rigore per una trattenuta su Ermacora e Fiorino dal dischetto non sbaglia!  1-0. Passano però solo 10 minuti e il Tagliamento sfrutta benissimo una delle poche occasioni a suo favore: calcio di punizione calciato con forza, palla ribattuta in area e tiro imparabile per Cattelan.

Per la Reanese è tutto da rifare, ma ora gli ospiti hanno preso coraggio e le occasioni stentano, nonostante la supremazia territoriale. Al 25’ Manna si vede annullare un goal per dubbio fuorigioco, ma la sorte sembra nuovamente propizia quando al 41’ la difesa avversaria alleggerisce malamente sul proprio portiere, anticipato dalla velocità di Fiorino che sigla il 2-1 e rimettere in ordine le cose.

Passano però solo due minuti e, perdendo malamente palla in uscita, gli ospiti hanno la possibilità di andare al cross dal fondo; Monino anticipa il portiere ed insacca la più classica delle autoreti. Nei minuti di recupero il forcing finale in cerca della vittoria, ma prima Dedushaj e poi ancora Manna esaltano la prontezza di riflessi del portiere, abile a rispingere le due conclusioni.

E’ un gran peccato, perché la vittoria ci avrebbe consegnato il primo posto in una classifica che ora invece vede capolista il Riviera a 37 punti, con Reanese e Arteniese ad inseguire con un solo punto di distanza.

Sarà un campionato incerto fino alla fine: Forza Reanese!

Paolo Calligaro

IMG 20190112 WA0022Gli Esordienti 2007 di mister Sabbadini riprendono l'attività, dopo la sosta natalizia, con la prima giornata del Torneo delle Società, che li vede inseriti nel girone 8, assieme a Cjarlins Muzzane, 3 Stelle, San Canzian, Pro Gorizia e San Vito al Torre.

È proprio quest'ultima la squadra ospitata sul terreno di Reana e fin dai minuti iniziali appare chiara la supremazia dei nostri, che schierano Le Grazie tra i pali, Jashari-Acampora-Calligaro a formare la linea difensiva, Resuli-Tonini-Tullio-Pascolini a centrocampo e Mosca terminale offensivo. Entreranno nel secondo tempo Vitale, Zampieri, Battoia e Moumen.

Finirà 3-1, con risultati di tempo di 4-0, 0-0 e 3-0, grazie ad una tripletta di Tullio, una doppietta di Mosca ed alle reti di Pascolini e Moumed.

Sabato prossimo la seconda giornata, con in programma il match sul terreno del 3 Stelle Campoformido. Forza Reanese!!!

Paolo Calligaro

Nella foto: Davide Tullio, autore di una tripletta

gabri acamporaÈ Reanese- Deportivo Junior la prima sfida del 2019, che i nostri Giovanissimi Provinciali sono chiamati a disputare sul terreno di casa.

Iniziamo con il dire che serviva vincere, per mantenere il secondo posto del girone e che la vittoria è arrivata e ce la teniamo stretta; ma non è stata una gran bella partita, condizionata in verità anche da un terreno di gioco da prima ghiacciato ed in seguito scivoloso.

Deportivo chiuso in difesa e che prova a colpire di rimessa, anche se nell'arco dell'intera sfida non troverà mai il modo di impensierire Andreucci

Reanese che prova a costruire, ma senza lucidità in mezzo al campo e che nel corso del primo tempo solo con Domini al 23' ed al 26' si rende pericolosa.

Al 3' della ripresa è ancora Domini a provare il tiro dalla distanza; il portiere avversario respinge, ma la palla giunge ad Acampora, che spalle alla porta riesce a girarsi e ad insaccare il pallone dell'1-0.

Cerca il raddoppio la Reanese, ora che gli spazi aumentano e va vicino al goal con Comello al 15' che calcia di prima intenzione di poco alto, dopo una pregevole azione sviluppata sulla sinistra da Del Negro.
Al 28' ci prova Ellero direttamente su punizione dai 25 metri e l'estremo difensore avversario ben devia in corner. Sul cross dalla bandierina, ancora Ellero che incorna di forza ma conclude di poco a lato.

Nei minuti di recupero Del Negro si invola verso la porta avversaria ed ai difensori della squadra di Branco non rimane che aggrapparsi alla sua maglietta: rosso diretto e punizione dal limite. Ci prova Lozer, senza fortuna e l'arbitro dice che può bastare così.

Arrivano però buone notizie da Pasian di Prato, dove la Majanese impone un pareggio alla capolista che riduce a due i punti di distanza per i nostri dalla vetta della classifica. 

Ora il calendario ci riserva tre match-verità, uno dietro l'altro: San Daniele, Tarcentina in casa e Majanese. Tra tre domeniche saranno per tutti più chiare le ambizioni di classifica dei ragazzi di Mister Lozer!  Forza Reanese!

Paolo Calligaro

Nella foto: Gabriele Acampora, autore del gol partita

IMG 20190113 WA0000"….RAGAZZI MANCANO ANCORA 45 MINUTI ALLA FINE"

Sul campo comunale di Basiliano, nella fredda serata del 12 gennaio alle ore 17.00, si incontrano per la prima giornata di ritorno del campionato Juniores Provinciali, la squadra di casa del Comunale Basiliano e la Reanese.

Sul campo si presentano due squadre che vogliono portare a casa i tre punti, per dimostrare alle rispettive società la voglia di risalire la classifica.

Batte il primo pallone la formazione di casa che tenta vari approcci verso la porta avversaria, senza però riuscire ad impensierire la Reanese, ben impostata sul campo dal mister Gilbert Civitella.

Dopo vari tentativi anche la Reanese si affaccia alla porta della squadra di casa, preoccupando in diverse occasioni il portiere che sembra non essere nella migliore delle sue giornate.

Incoraggiati di gran lena dal mister, i nostri ragazzi riescono a passare in vantaggio e poi a raddoppiare, chiudendo il primo tempo sullo 0 a 2.

Nello spogliatoi i ragazzi, entusiasti del risultato, vengono moderati e incentivati a concentrarsi da Civitella, in quanto la gara dura 90 minuti.

Rientrata in campo, la Reanese, desiderosa di portare a casa l’intera posta in palio, tenta di chiudere il risultato. Approfittando di un rigore che il nostro giocatore sbaglia clamorosamente, la squadra avversaria prende coraggio, ma la tenacia e la convinzione di essere una squadra porta la Reanese a segnare ancora due gol e a chiudere la partita sul risultato di 0 a 4 per noi.

Grandissima soddisfazione da parte dello staff e degli accompagnatori, che comunque hanno invitato i ragazzi a rimanere con i piedi per terra e ad impegnarsi nel prosieguo della stagione.

Fabrizio Gabino

Anta MajanCominicia subito col botto il 2019 dei nostri Allievi che si impongono sulla Majanese battandolo 1-7.

Mister Crasnich pur avendo recuperato Tonini e Pecoraro deve fare a meno di Gozzi e Fusco ancora acciaccati da due infortuni muscolari.

La partita viene disputata su un discreto terreno nonostante il gelo delle ultime settimane.

Pronti e via! Si parte. Dopo una serie di disimpegni sbagliati dai ragazzi di Crasnich ecco arrivare il primo gol, firmato da Moscone su assist da manuale di Pisacane. Poco dopo è ancora Moscone a mandare la Reanese sullo 0-2. Cinque minuti più tardi, Anastasia viene fermato in area in maniera rude e l'arbitro, il signor Savoia, assegna il rigore che verrà poi trasformato da Moscone. Quest’ultimo sembra non avere la pancia piena e come se non bastasse, su una sciabolata morbida di Tonini, calcia al volo firmando lo 0-4. Poker per lui! Il primo tempo termina così sullo 0-4.

Cautar Majan

Nel secondo tempo mister Crasnich effettua tutti i cambi. Subito dopo il fischio d’inizio della ripresa, Serafini  firma lo 0-5 con un altro assist di Pisacane. Poco dopo su una disattenzione i nostri ragazzi subiscono un gol ma questo non li spaventa, anzi, ribattono colpo su colpo e proprio Pisacane firma lo 0-6 dopo la discesa di Tonini. Nei minuti finali ecco arrivare anche la firma di Anastasia che porta la sua squadra sull' 1-7. 

Partita tutto sommato agevole per i nostri allievi che hanno saputo amministrare il risultati.

Nella relativa gallery alcuni scatti della partita con la Majanese.

 
Seguici su Facebook
 

civitellaL’ultima partita del girone d’andata vede la Reanese in campo sul proprio terreno contro la squadra dei Rangers, con Mister Sant che deve fare i conti con l’indisponibilità di entrambi gli estremi difensori in rosa.

Viene quindi chiamato ad indossare la maglia numero uno il giovane portiere degli Juniores, Samuel Civitella, classe 1999, alla sua prima chiamata da titolare in prima squadra.

Forse non è vero che portiere e centravanti valgono più degli altri nove in campo, ma chiunque abbia giocato un po’ a pallone ha un’idea di cosa voglia dire potersi fidare di chi sta in mezzo ai pali e sa bene che, se questi gioca con il timore di poter sbagliare, possono complicarsi anche le situazioni di gioco più semplici; sarà questo il tema della giornata.

La cronaca della partita: è la Reanese che conduce il gioco, ma ci vogliono dodici minuti prima di annotare il primo tiro in porta, con Fiorino che conclude centralmente. Sono quindi i Rangers che ci provano, trovando la porta al 17’, 20’ e 24’, ma senza mettere in difficoltà Civitella che appare subito sicuro di sé. Al 29’ la prima rete: Mastromano in verticale trova Dedushaj in area, che con il corpo difende palla, mette a sedere il portiere e segna il gol dell’1-0. Al 32’ è il portiere avversario a distendersi sulla sua destra, mettendo in corner un bel tiro di Mansutti e sul finire del tempo altre due buone occasioni, con Manna che al 43’ si vede respingere un buon tiro sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato di sorpresa e due minuti dopo ancora Mansutti che conclude a lato dal limite dell’area, dopo una bella azione corale.

Nel secondo tempo è la volta di Dessì al 2’, di testa di poco a lato sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato dalla destra. La Reanese sente che può chiudere la partita da un momento all’altro ed al 18’ e ancora Dedushaj che si invola sul filo del fuorigioco e non perdona: 2-0! Passano 6 minuti ed i Rangers perdono una palla preziosa in mezzo al campo, servizio sul destro di Dessì che chiude la partita con la terza rete. Al 35’ è infine Gus, subentrato da poco al posto di Manna, a lavorare un gran pallone in area e trovare Dedushaj libero davanti al portiere per il 4-0 definitivo. All’ultimo minuto di recupero i Rangers cercano il gol della bandiera su punizione, ma Civitella compie la più bella parata della partita, togliendo dal sette un vero e proprio missile terra-aria!!! Complimenti ragazzo, prova superata alla grande!!!

Si chiude così l’annata solare, con una Reanese in ottima salute ed al secondo posto in classifica (-1 dalla capolista Arteniese, che in settimana ha vinto il recupero), nonché unica squadra del girone ancora imbattuta.  Non resta che recuperare le forze durante la sosta natalizia per poi giocarci tutte le chance di promozione nel girone di ritorno.

A tutti i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Paolo Calligaro

Nella foto: Samuel Civitella, soddisfatto della sua prima da titolare

Giovanissimi ProvincialiSi gioca a Magnano la seconda giornata di ritorno del campionato Giovanissimi Provinciali. Freddo intenso e campo sintetico completamente ghiacciato che ha notevolmente  messo in difficoltà i giocatori di entrambe le squadre. 

Novità importanti per la Reanese: il recupero del portiere Federico Mosca dopo il lungo stop causato da problemi al ginocchio e il rientro in Società di Mattia Ellero, da subito in campo dopo la breve parentesi all'Ol3.

Gara molto sentita sia per la forza dell'avversario, che ultimamente ha saputo battere tutte le squadre migliori, sia per l'importanza della gara stessa nella prospettiva di continuare a credere nell'obiettivo che allenatore e giocatori si sono posti.

Comincia subito bene la Reanese con Lozer prima e Del Negro poi, che sciupano due favorevoli occasioni davanti al portiere, mentre il Magnano fa del pressing e delle ripartenze in verticale il suo credo di giornata. La partita si sblocca dopo 15 minuti circa, con un'autentica perla di Ellero che lascia partire un tiro di rara potenza e precisione che si infila sotto l'incrocio. Altre occasioni per la Reanese con Lozer, Ellero e Del Negro ma senza finalizzazione.

 E' nel secondo tempo che la Reanese riesce a segnare nuovamente con Domini a chiusura di una bella giocata. Poco dopo però è il Magnano a trovare la rete del 2 a 1 su una mischia appena fuori dall' area di rigore. I ragazzi di mister Lozer portano comunque a termine la partita pur soffrendo, ma dimostrando carattere e consapevolezza della propria forza.

Adesso pausa natalizia, ci rivediamo il 13 Gennaio con la ripresa del campionato. Auguri di Buone Feste a tutti...

Maurella Regeni

IMG 20181216 sistianaÈ un ragazzo speciale Giuliano Padovan, classe 2006 e fino alla scorsa stagione tesserato nelle fila della Reanese. Motivi di lavoro della famiglia lo hanno portato un po’ lontano ed ora veste i colori del Sistiana, ma il profondo rapporto di amicizia tra Mister Pieri e papà Padovan ha permesso di organizzare l’amichevole giocata  il 15 dicembre presso il centro sportivo di Visogliano.

Nonostante il freddo invernale, il clima della partita ha assunto subito toni piacevoli, caratterizzata da bel gioco, correttezza e lealtà.

Il risultato conta poco, ma per la cronaca le quattro frazioni si sono chiuse sull’ 1-1 (Tullio), 2-1 (Tullio-Pascolini), 0-3 e 1-2 (Tullio), con l’ultima rete subita nel minuto di recupero, gelando così i nostri già gelati ragazzi.

IMG 20181216 sistiana1Non sarà però il freddo quello che ci ricorderemo della giornata, ma l’accoglienza ricevuta ed il sorriso di Giuliano (nella foto insieme a mister Sabbadini).

Grazie amici di Sistiana, vi aspettiamo ora a Reana del Rojale!

Paolo Calligaro

Giovanissimi ProvincialiTutto troppo facile per i Giovanissimi Provinciali di mister Lozer, che iniziano il girone di ritorno contro il Moruzzo, fanalino di coda del girone fermo a zero punti in classifica.

La sfida è buona per concedere spazio ai ragazzi che fin qui hanno accumulato un minutaggio inferiore e la lieta notizia è che tutti si sono fatti trovare pronti a dimostrare le proprie qualità.

Alla fine il risultato è impietoso: 11-0 con reti di CasarsaCrasnich e tripletta di Lozer nel primo tempo e di AcamporaDominiComelloCrasnich, ancora Acampora ed ancora Comello nel secondo tempo. L’unica conclusione in porta del Moruzzo arriva al 27’ della ripresa con un tiro dalla distanza che Andreucci toglie letteralmente dal sette.

Un’altra buona notizia arriva invece da Pasian di Prato, dove la capolista perde l’imbattibilitá contro il Magnano, riaccendendo così le speranze degli inseguitori. Domenica prossima l’ultima sfida del 2018, prima della sosta natalizia; la Reanese è attesa proprio dal Magnano ed i ragazzi devono mantenere fede al patto stretto con Mister Lozer: provare a vincerle tutte da qui alla fine! 

Forza Reanese!!!  

Paolo Calligaro

PrimaSquadraReana del Rojale, 02 dicembre - ore 14.30: scendono in campo le due uniche squadre ancora imbattute del campionato, l’Arteniese e la nostra Reanese, per uno scontro diretto che potrebbe lasciare il segno nel proseguo della stagione.

Squalificato il difensore Monino, Mister Sant schiera in campo Anastasia tra i pali, Mastromano, Morandini, Ermacora e Bassi in difesa, Zucchiatti, Fiorino, Mansutti e Manna in mezzo ed i soliti due, Dedushaj e Dessì, in avanti.  L’Arteniese lamenta invece l’importante assenza del suo bomber, Marcuzzi.

La prima fase della partita vede la Reanese più intraprendente, con Ermacora che la 15’ ci prova su calcio di punizione dai venti metri circa; tiro fuori alla destra del portiere. Ma è al 29’ che il risultato si sblocca: Manna si smarca bene dal proprio difensore, riceve palla e quasi dalla linea di fondo mette in mezzo per l’accorrente Dedushaj, che di testa non perdona. 1-0!

Al 40’ ci prova ancora su punizione la Reanese, ma il fendente di Dessì non passa, quindi in chiusura la prima vera conclusione dell’Arteniese, con Anastasia che si distende in presa sicura, sulla girata di testa dell’attaccante avversario.

Nella ripresa l’Arteniese spinge alla ricerca del pari ma Anastasia si fa sempre trovare pronto; al 12’ è bello da vedere quando esce in presa altissima a disinnescare un pericoloso pallone, poi al 16’ un’esplosione di reattività gli permette di togliere il pallone dall’angolo. Applausi!!!

Ma è al 27’ che l’Arteniese si complica la partita, condizionata d’ora in poi da un’espulsione a seguito di un irriguardoso epiteto rivolto al direttore di gara da uno dei suoi. Passano cinque minuti quando al 33’ Gus si fa trovare smarcato dentro l’area e non sbaglia il tiro del 2-0 che chiude il match. C’è tempo ancora per un’occasione finale, ma stavolta Dessì si vede respingere la conclusione ravvicinata dal seppur bravo portiere avversario.

Reana del Rojale, 02 dicembre – ore 16.20: c’è una sola squadra ancora imbattuta in campionato, la REANESE!!!  

Sarà anche vero che l’Arteniese deve recuperare una partita, ma per ora la classifica recita: Reanese 31, Arteniese 29, Riviera 28.

Paolo Calligaro

Giovanissimi ProvincialiBig match alla nona ed ultima giornata del girone di andata del campionato Giovanissimi Provinciali, dove il calendario mette di fronte le due squadre di testa: l'Atletico Pasian di Prato, capolista a punteggio pieno, fin qui miglior attacco e miglior difesa (35 reti fatte e solo 3 subite) e la nostra Reanese, seconda ma a quattro punti di distanza, fin qui sei vittorie, due pareggi e seconda miglior difesa (solo 4 le reti subite).

I ragazzi di Mister Lozer scendono in campo consapevoli della forza dell'avversario, che schiera tutti ragazzi del 2004, ma non per questo rinunciano a giocarsi la partita, fiduciosi della capacità di reggere l'urto dell'attacco del Pasian di Prato per poi  riuscire a colpire di rimessa.

Campo di Reana di non perfette condizioni, tempo nuvoloso e pubblico delle grandi occasioni: tra i pali Andreucci, linea difensiva con Del Vecchio, Tonini, Delle Vedove e Casarsa, in mezzo Cossettini, Comello, Colautti e Del Negro, attaccanti Sangoi e Lozer.

Primi quindici minuti con la Reanese che prova a condurre il gioco e Colautti che al 14’ entra pericoloso in area palla al piede ma non trova l’assist giusto. Al 24’ prova la prima conclusione la squadra avversaria, distante dai pali; poco altro da segnalare e primo tempo che si chiude sullo 0-0.

La ripresa si apre con Del Negro che al 1’ vede la porta ma non trova la giusta forza nel tiro a rete, quindi al 3’ la migliore occasione per i nostri: punizione dai 18 metri calciata benissimo da Casarsa, ma palla che centra in pieno la traversa.

Quindi è il Pasian di Prato a farsi più intraprendente ed a rendersi pericoloso prima al 9’, quando l’attaccante avversario calcia alto da buona posizione e poi al 20’ quando è Andreucci a sventare di piede una conclusione ravvicinata.

Mancano dieci minuti alla fine, il pareggio in fondo accontenterebbe entrambi e nessuna delle due squadre vuole rischiare troppo; entra Domini per uno stanco Cossettini, quindi al 24’ ci prova ancora Del Negro senza convinzione e sei minuti dopo gli ospiti, dalla distanza ma senza impensierire i nostri.

Al 32’ l’episodio, su palla inattiva, che cambia il risultato: il Pasian di Prato sfrutta una punizione dalla trequarti e calcia in area, dove la nostra difesa non è perfetta; è un attaccante avversario a trovarsi così sul piede il pallone della vittoria. 

Entra Acampora per Sangoi, ma nei minuti finali la Reanese non ha più la forza per recuperare il risultato, mentre il Pasian di Prato pensa più a far passare i minuti di recupero che a giocare ancora a pallone. 

Al triplice fischio il pubblico di casa applaude i nostri, che rientrano sconsolati negli spogliatoi, dove però anche Mister Lozer farà i complimenti ai ragazzi.

Il risultato è  amaro, ma la Reanese ha dimostrato di poter giocare alla pari con qualsiasi formazione del campionato, compresa l’inarrestabile capolista!

Paolo Calligaro

IannielloUn’ottima vittoria, l’ ennesima, dei nostri allievi che si impongono per 3-0 sul campo della Nuova Osoppo.

I ragazzi sanno che questa vittoria è fondamentale per arrivare alle due successive sfide contro San Daniele e Gemonese. La partita può sembrare agevole guardando la classifica, ma si sa che la Nuova Osoppo ha messo in difficoltà due avversari piuttosto forti come Chiavris e Tarcentina.

La partita viene disputata su un terreno di gioco molto bello, un manto erboso simile a quello del famoso prato inglese. Tutto sembra essere pronto per cominciare. L’arbitro fischia l'inizio del match. I nostri ragazzi prendono in mano la gara e dopo una serie di tentativi dalla distanza di Tonini e poi Fusco, riescono a trovare la via del gol con Anastasia il quale viene servito da Pecoraro, autore di una giocata sublime.Serafini

In seguito, proprio Pecoraro sarà costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di uno scontro di gioco. Il dolore sembrerebbe leggero e non si teme uno stop per la prossima domenica. Finisce il primo tempo. 

Il secondo tempo comincia e dopo una fase di confusione, i nostri ragazzi raddoppiano con una punizione disegnata da Fusco. Successivamente anche lui sarà coinvolto in uno scontro ma senza gravi conseguenze.

Alla metà del secondo tempo è Tonini il protagonista di un ennesimo scontro. Quest’ultimo è costretto ad abbandonare il campo a causa della rottura del setto nasale.

In zona Cesarini ecco arrivare anche il terzo gol, il primo stagionale di Pisacane

La partita termina sul risultato di 0-3 per i nostri ragazzi. Ottima prova in vista dei prossimi impegni. 

Articolo a cura dei ragazzi della squadra 

A sinistra: Alessio Ianniello

A destra: Mattia Serafini
 
Seguici anche su Instagram: @upreanese
 

Allievi18Continua in maniera più che discreta il cammino in vetta dei ragazzi di Mister Crasnich che si impongono per 5-0 sui bianco-celesti dell'Arteniese.

I ragazzi sono chiamati a confermare il risultato di domenica scorsa contro la Tarcentina, lo ricordiamo 1-0 per i nostri Allievi.

La partita può sembrare agevole guardando la classifica ma si sa che nel calcio tutto può accadere.

Quest’oggi Mister Crasnich deve fare a meno di Pressacco, ancora indisponibile per motivi personali.

La partita viene disputata su un terreno di gioco piuttosto pesante, a causa della recente partita degli Juniores.

Tutto sembra essere pronto per cominciare. L’arbitro fischia l'inizio del match. I casalinghi prendono subito in mano la partita e dopo una serie di tentativi da fuori e dopo un bello schema su punizione, ecco che arriva il vantaggio con Anastasia. Subito dopo arriva il raddoppio di Serafini, che con un destro cinico trafigge il portiere.

Il primo tempo si chiude sul 2-0.

Il secondo tempo la gara sembra non cambiare verso. I casalinghi effettuano diverse sostituzioni ma il vento tira sempre a loro favore. Trovano la terza e la quarta rete grazie al centravanti Pecoraro. La quinta rete arriva dopo un rocambolesco tiro di Gozzi deviato poi dall’autore del gol, Ianniello.

La partita termina sul risultato di 5-0 per i nostri ragazzi. Ottima prova in vista delle seguenti settimane che ci regaleranno delle belle emozioni.

Servizio a cura dei ragazzi della squadra.

Giovanissimi ProvincialiSi gioca la penultima giornata del girone di andata per i Giovanissimi Provinciali di Mister Lozer, che devono continuare a raccogliere punti in attesa dello scontro diretto di domenica prossima con l'Atletico Pasiano.

Deviati a Montenars per le non buone condizioni del Campo Sportivo di Artegna, cominciano il primo tempo un po' sottotono, mostrando un gioco meno pulito e più confusionario rispetto a quanto hanno saputo fin qui creare. Poche occasioni concrete, tante palle non controllate bene e tanti passaggi sbagliati.

Il secondo tempo inizia con un cambio di modulo, passando da 4 a 3 difensori e inserendo un centrocampista in piú a lavorare tra le linee avversarie. Al 23' è Lozer che sblocca il risultato con una bella punizione dal limite, segue al 32' Del Negro, bravo ad inserirsi nella difesa avversaria calciando in diagonale e chiude Dragun allo scadere, con un tiro da fuori area favorito da un'indecisione del portiere avversario.

Da sottolineare che, oltre alle tre reti realizzate, negli ultimi minuti sono state tante le occasioni mancate: una traversa di Lozer e una di Casarsa con forte tiro da fuori area, un tiro poco convinto di Domini e uno ancora sopra la traversa di Del Negro, come se la palla non volesse entrare.

Bravi ragazzi, domenica sarà una partita tutta da vivere.

Maurella Regeni

Pulcini AQuarta vittoria consecutiva per i Pulcini dei misters Morandini e Gentilini, nel recupero di mercoledì sera sul campo di Reana contro il quotato Ancona.

I misters fanno scendere in campo Zuzzi in porta, in difesa da destra a sinistra Vidotto-Zanor-Mascaro, a centrocampo Di Giusto-Sangoi e in attacco Gjini. I ragazzi giocano molto bene tra di loro, tenendo sempre la palla a terra e vanno in rete prima con Di Giusto e poi con Gjini.

Nel secondo tempo entrano Dado in difesa, D'Agostino a centrocampo e Gervasutti in attacco. La squadra soffre un po' il pressing dell'Ancona e su una disattenzione difensiva subisce il goal dello 0-1 del tempo.

Nella terza frazione di gioco la partita diventa più equilibrata e a metà tempo la sblocca Zanor con un bel tiro da fuori area, ma allo scadere i nostri subiscono in contropiede la rete del pareggio.

Nel quarto tempo la maggior fisicità dei nostri ragazzi ha la meglio e prima Gervasutti porta in vantaggio la Reanese, poi Gjini raddoppia per il 2-0 finale.

Una nota di merito in questa partita va alla difesa composta da Zanor, Mascaro, Vidotto Dado, quasi perfetti nel neutralizzare gli attacchi avversari.

Antonio Zanor

logo reanese wWeek-end trionfale in casa Reanese.

Sabato pomeriggio i Pulcini e le due squadre di Esordienti hanno conseguito splendidi risultati nelle rispettive gare, quindi gli Juniores sono andati a vincere in casa della capolista Chiavris.

Domenica mattina, oltre alla vittoria degli Allievi che vengono così proiettati in vetta alla classifica, ottimi successi anche per le due squadre di Giovanissimi.

Infine, nel pomeriggio la Prima Squadra si è imposta 4-1 contro il Glemone posizionandosi così solitaria al secondo posto in classifica, ad una sola lunghezza dal Riviera. 

Forza Reanese!

PrimaSquadraAll'undicesima giornata di campionato, la Reanese ospita sul proprio terreno l'ultima in classifica, il Glemone e le ambizioni di promozione non concedono passi falsi.

I nostri provano subito a mettere in chiaro la propria superiorità e l' uno-due iniziale è presto servito!  Al 3' Di Giacomo sviluppa un'azione in velocità sulla sinistra, mette al centro per Dessí che di tacco serve un'incantevole palla a Dedushaj; davanti al portiere il nostro numero dieci non sbaglia!  Passano pochi minuti ed al 9' è invece Manna che calcia di forza da dentro l'area e realizza il 2-0. La Reanese preme ancora, in cerca del ko definitivo; al 21' ci prova con Mansutti ed al 24' con Dessí direttamente su calcio di punizione dal limite, ma il portiere avversario si oppone con bravura ad entrambe le due conclusioni. Quindi è Gus ad offrire una buona palla a Manna, che però non insacca da ottima posizione come dovrebbe.

Al rientro dagli spogliatoi è invece il Glemone a colpire; al 3' Anastasia solo sfiora il pallone calciato a rete, che sbatte così contro il palo e termina la sua traiettoria sui piedi di Pittoni per l'inaspettato 2-1 che riapre la partita. La Reanese non si scompone e Dedushaj prende per mano i suoi: già al 6' non sfrutta un'uscita avventata dell'estremo difensore gemonese, concludendo fuori a porta ormai vuota. Al 24' ed al 29' invece, prima andandosene con un uno-due sul filo del fuori gioco e poi concludendo da sotto porta, realizza la personale tripletta che chiude la partita sul 4-1 finale. 

La notizia più interessante arriva però da Treppo Grande, dove l'Arteniese non va oltre il pareggio; ora l'alta classifica è quanto mai corta, con Riviera al comando (28), seguita da Reanese (27) e Artegna (26 ma con una partita da recuperare). 

Domenica prossima è in calendario lo scontro diretto Arteniese-Riviera, mentre la Reanese andrà a far visita all'Arzino, squadra di centro classifica.

Il tifoso biancorosso si è invece già segnato in agenda la data del 02 dicembre: sarà la volta di Reanese-Arteniese, partita che potrebbe rivelarsi fondamentale per il proseguo del campionato!

Paolo Calligaro

JunioresSabato 17 novembre, presso il campo di Udine in Via Don Bosco, si è svolta la partita Chiavris - Reanese, valida per il campionato Juniores Provinciali Under 19, settima giornata di andata.

Il campo non è bello per nessuna delle due squadre, in quanto tra il terreno pesante e l’erba mancante il pallone rischia di non essere giocabile come si vorrebbe. Tempo freddo nonostante il sole.

Inizia la Reanese che si dimostra molto ben disposta in campo, considerate le numerose assenze che hanno costretto il mister Gilbert Civitella a modificare l’assetto della squadra, anche in considerazione del fatto che la squadra di casa è prima in classifica. Le due squadre si affrontano a viso aperto e con agonismo, e l’arbitro mette subito mano ai cartellini per evitare che la partita prenda una svolta troppo dura e verso il 20' decreta un rigore per il Chiavris, che per fortuna nostra viene calciato a lato. Nel primo tempo poche conclusioni in ambedue le porte e si può dire che il pareggio è giusto.

Inizia il secondo tempo con il Chiavris intenzionato a prendersi l’intera posta in palio, ma la Reanese tiene bene il campo anche se un po’ con più difficoltà. Per ben tre volte la squadra di casa rischia il vantaggio su svarioni dei nostri ragazzi. Si arriva al 40' del secondo tempo e su una fuga sulla sinistra di Plos che viene sgambettato in area, il direttore di gara decreta il penalty che lo stesso giocatore insacca spiazzando il portiere.

L’arbitro segnala che ci sono tre minuti di recupero: il Chiavris cerca di pareggiare buttandosi all’arrembaggio nella nostra area e su un calcio d’angolo a loro favore si porta in area anche il portiere, ma un nostro giocatore ribattendo il corner lancia il giocatore Picotti che si invola nella porta sguarnita rincorso dai giocatori della squadra di casa, e arrivando al limite dell’area piccola sigla il gol del 2 a 0 per la Reanese. C’è solo il tempo di portare il pallone a centrocampo che il direttore di gara fischia la fine dell'incontro.

Negli spogliatoi grande entusiasmo per i nostri ragazzi per l’importante vittoria, in quanto sono anche in attesa del responso delle Giustizia Sportiva per la partita con la Majnese persa a tavolino, che con esito positivo li porterebbe al secondo posto della classifica.

Fabrizio Gabino

giov sperim 18Ottima prestazione dei Giovanissimi Sperimentali in quel di San Giorgio di Nogaro.

I ragazzi di mister Stefano Cossettini hanno fatto tesoro delle sue indicazioni e dopo un'attenta settimana di lavoro intenso, hanno messo in pratica quello che il mister aveva richiesto.

Una importante vittoria fuori casa e con un risultato di 7 a 1 contro una squadra di pari livello, dove l'organizzazione di gioco, una difesa attenta, un centrocampo preciso ed un attacco cinico, hanno fatto sì che già dalle prime battute si capisse che i ragazzi avevano la giusta determinazione e grinta per raggiungere l'obiettivo.

Una vittoria ed una prestazione che danno morale e premiano la costanza del lavoro svolto finora. Bravo il mister nel motivare i ragazzi, ma bravi anche loro a credere nei loro mezzi.

Avanti così!...

Andrea Calligaris

lorenzo nicolaTerza vittoria in 7 giorni per i Pulcini di mister Morandini in trasferta sul campo della Gemonese.

Partono poco concentrati i ragazzi e dopo pochi secondi subiscono un goal, ma si riprendono subito grazie alla sapiente regia di Lorenzo Di Giusto che, prima pareggia con un gran goal da fuori area che non dà scampo al portiere avversario, e poi coglie una clamorosa traversa. Grazie al bel fraseggio arrivano altre tre reti, segnate ancora da Di Giusto, Gjini e D'Agostino.

Nel secondo e terzo tempo continua il predominio della Reanese che va in goal con D'Agostino e doppiette di Sangoi e Gjini.

Nella quarta frazione di gioco Vidotto colpisce un palo, poi uno scatenato Gjini segna ancora, completando la sua personale cinquina e D'Agostino e Di Giusto suggellano il 2-4 finale.

Da sottolineare anche le vittorie negli shoot - out giocati all'inizio dei primi 2 tempi.

Ottima prova corale della squadra che, con il morale a mille, mercoledì a Reana affronterà il quotato Ancona. Forza ragazzi!

Antonio Zanor

Nella foto, da sx: Lorenzo Di Giusto e Nicola Zanor

vitaleLa settima ed ultima giornata del torneo Esordienti 2007 vede in campo i nostri ragazzi contro la formazione del Forum Julii.

La differenza tra le due squadre è fin da subito troppo evidente e il match scorre a senso unico, trasformandosi in una goleada (4-0, 4-0, 3-0 i parziali di tempo).

Sono comunque bravi i nostri, che anziché cercare giocate personali forti della maggior qualità, sviluppano sino alla fine ottime trame corali, riuscendo a mandare in rete un po’ tutti. 

Tra i marcatori: Tullio, Pascolini, Resuli, Miconi, Moumen, Zampieri ma soprattutto Vitale (nella foto), autore di una tripletta che gli consente di portate a casa il pallone!

Paolo Calligaro

nonino

Gli Esordienti di Mister Bernardinis schierano una formazione rimaneggiata contro la Fulgor, a causa delle numerose assenze, ma non per questo si lasciano intimorire dall’avversario.

Primo tempo che inizia in salita, causa una rete subita in avvio, ma la Reanese pareggia grazie a Sant, trova il 2-1 con Nonino e chiude sul 3-1 grazie ad una gran rete di Arbert, portiere oggi schierato a centrocampo.

Nel secondo tempo è ancora Nonino che rimedia all’iniziale vantaggio degli ospiti, per l’1-1 di tempo conseguito grazie anche alle belle parate di Mannina

Terza frazione ancora fortunata per Nonino, che porta in vantaggio i nostri. Pareggia però la Fulgor, ma ancora Nonino su punizione e Marin, che con una bordata sfonda anche la rete, fissano il finale di tempo sul 3-1. Porta a casa il pallone il goleador Nonino! (nella foto)

Paolo Calligaro

Tarc Rosi2Prestazione eccellente dei nostri Allievi che infliggono la prima sconfitta alla capolista, la Tarcentina. Gara cinica preparata alla perfezione da mister Crasnich, che dimostra sempre di più di saper trasmettere il proprio carisma ai suoi ragazzi. 

Fin dall’ arrivo negli spogliatoi si respirava un’aria di alta tensione. Ma si sa, partite come queste fanno del calcio lo sport più bello al mondo.
Sugli spalti si nota la cospicua quantità di spettatori, simbolo di una partita importante come questa.

Proprio dopo il fischio d’ inizio la partita si accende. La lotta comincia. Partita intensa. Le occasioni da gol non sono numerose ma i nostri ragazzi vanno vicini al gol più volte con Pecoraro, Moscone e AnastasiaMa nulla di fatto, il primo tempo si chiude sullo 0-0. Tutti a bere un tè caldo.

sangoi dagostinoGiocano a Nimis il recupero i Pulcini, contro i pari categoria locali.

Mister Morandini e mister Gentilini partono con Zuzzi in porta, Zanor-Mascaro-Vidotto in difesa, Di Giusto-Sangoi a centrocampo e Gervasutti in attacco. I nostri ragazzi prendono subito in mano le redini del gioco facendo girare bene il pallone, andando spesso alla conclusione e riuscendo a segnare con un gran tiro di Di Giusto prima e Zanor poi, e terminando il tempo con un bel sinistro di Gervasutti che insacca il terzo gol (1-3).

Nella secondo tempo entrano Dado, D'Agostino e Gjini, con questi ultimi due che segnano le due reti della vittoria nel tempo (0-2). Nella terza e ultima frazione di gioco di nuovo in goal D'Agostino, quindi si sblocca un sempre più intraprendente Sangoi con una doppietta (0-3 terzo tempo).

Bravi tutti e appuntamento sabato pomeriggio a Gemona!

Antonio Zanor

Nella foto, da sx: Simone Sangoi e Matteo D'Agostino, autori di due doppiette

IMG 20181111 WA0002È la sesta giornata del girone d’andata e si stanno delineando le gerarchie del campionato provinciale Giovanissimi.

Ai ragazzi di Luca Lozer serve una vittoria contro la temibile Majanese, per tenere il passo del Pasian di Prato e della Tarcentina, che con una partita in meno potrebbe ancora scalzarci dal secondo posto. C’è quindi attesa per il match, contro una squadra molto più fisica della nostra e che fin qui ha perso punti solo contro le altre due descritte compagini di vertice. 

Inizia decisa la Reanese, che non concretizza diverse buone occasioni di gioco, anche se mai il portiere avversario è veramente costretto a compiere prodigi. Nel primo tempo è invece il nostro Andreucci, in uscita bassa sui piedi di un avversario, a dover neutralizzare la fin qui più clamorosa occasione.

Nel secondo tempo i difensori ospiti, malgrado i molti centimetri in più, soffrono la velocità di Del Negro, che al 26' minuto si procura un preziosissimo rigore. Dal dischetto, come sette giorni fa, Tonini non sbaglia.  Mancano dieci minuti alla fine, ma la difesa biancorossa conferma senza grandi affanni la sua solidità, rischiando ben poco e consentendo così di conquistare i tre preziosi punti in palio.

Paolo Calligaro

Nella foto: vittoria su rigore...Del Negro (a dx) procura e Tonini (a sx) trasforma!

FuscoGrande prestazione dei nostri Allievi che infliggono a domicilio la prima sconfitta al quotato Chiavris. Gara preparata nei minimi dettagli durante la settimana da mister Crasnich e oggi i ragazzi hanno dimostrato di aver recepito pienamente le sue indicazioni. 

Alla vigilia si presentava come una gara molto difficile e delicata sia per la forza dell’avversario sia per qualche problemino fisico di qualche nostro giocatore, primo fra tutti il bomber Pecoraro e, non da ultimo, per l’assenza di capitan Tonini che sconta la giornata di squalifica rimediata nel turno precedente. Pronti-via e la gara si dimostra subito per quella che sarà per tutti gli 80 minuti, cioè molto combattuta e agonistica anche se, dobbiamo sottolinearlo, molto corretta (e di questo bisogna dare atto a tutti i protagonisti). 

Dopo i primi minuti di sostanziale equilibrio è la Reanese a prendere il pallino del gioco riuscendo a costruire diverse occasioni pericolose non concedendo nulla agli avversari. Naturale conseguenza è la rete del vantaggio reanese siglata da Anastasia verso la metà della prima frazione di gioco. Nella rimanente parte del primo tempo è sempre la Reanese a costruire le occasioni più pericolose sfiorando in più occasioni il raddoppio e lasciando al Chiavris ben poco, tanto che il nostro estremo Mansutti, nei primi 40 minuti viene registrato come “spettatore non pagante”.

PrimiCalciVenerdì sera a Branco sono finalmente scesi in campo anche i nostri Piccoli Amici

Tra l'emozione generale e un po' di nebbia le nostre annate 2010 e 2011 si sono scontrate contro le rispettive categorie di Tarcentina e Deportivo.

Il raggruppamento si è concluso con la maggior parte di risultati positivi per i nostri piccoli combattenti bianco-rossi che, aldilà dei buoni risultati, hanno espresso anche un buon calcio e tanto divertimento.

Ora mister Scilipoti e mister Castro attendono la prossima uscita sul campo della Tarcentina in data 25/11.

IMG 20181110 WA0012Debutto casalingo per i Pulcini 2008-2009 che, contro il Venzone, conquistano la loro prima vittoria stagionale.

La squadra, in formazione completa, affronta l'incontro con determinazione sin dal primo minuto. Mister Gentilini schiera inizialmente: Zuzzi tra i pali, Mascaro-Zanor-Vidotto in difesa, Di Giusto-Sangoi a centrocampo, Gjini in attacco. I nostri pulcini mostrano un'ottima disposizione in campo che li fa stazionare stabilmente nei pressi della porta avversaria, pur senza trovare la soddisfazione del gol: 0-0 primo tempo.

Dopo la prima pausa scendono in campo Dado, D'Agostino e Gervasutti. I ragazzi continuano a macinare gioco, diventando più precisi nelle conclusioni e dando vita ad un eccellente secondo tempo che si concretizza con le reti di Lorenzo Di Giusto (doppietta) e Nicola Zanor. Da segnalare anche un palo e una traversa di Matteo D'Agostino. 3-0 secondo tempo.

Terzo tempo più equilibrato: a sbloccare il risultato ci pensa Kevin Gjini (1-0), nuovamente in gol anche nell'ultima frazione di gioco (1-0 quarto tempo). Nel finale di partita, degna di nota la prodezza del nostro portiere Ivan Zuzzi, bravo a neutralizzare un rigore.

Altra bella prestazione corale della squadra, grazie al buon lavoro fatto durante gli allenamenti dai misters Morandini e Gentilini. Prossimo appuntamento sabato 17 alle ore 15, in trasferta a Gemona.

Bravi ragazzi, continuate così!

Antonio Zanor, Ermes Di Giusto

 

esord07 2Rientrano a Reana soddisfatti, dalla trasferta in quel di Osoppo, gli Esordienti 2007 di Mister Pieri.

Prima frazione subito in discesa, con Pascolini che dalla sinistra porge palloni d’oro a Resuli, prima sul destro e poi sulla testa! 2-0. Prova quindi anche Il nostro portiere Le Grazie a iscrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori, ma dal dischetto del rigore scheggia solo la traversa.

Nel secondo tempo va in gol Vitale, alla prima rete stagionale, ma su rigore trova quasi subito il pareggio la Nuova Osoppo per l’1-1 di frazione.

Il terzo tempo si apre con un nuovo rigore a nostro favore, che Mosca stavolta non sciupa. Sono quindi ancora Mosca, Tullio e Resuli, tripletta per lui, a trovare la via per il gol e fissare il risultato sul 4-0. 

A referto, secondo il regolamento FIGC, Nuova Osoppo 1 - Reanese 3.

Paolo Calligaro

Nella foto, i ragazzi soddisfatti al triplice fischio finale

mosca pascoliniGiocano sabato pomeriggio gli Esordienti 2007, che affrontano sul proprio campo i pari età della Union Martignacco.

Mister Sabbadini schiera Le Grazie tra i pali, Calligaro-Acampora-Baskimi in difesa, Resuli-Tullio-Mosca a centrocampo e la coppia Pascolini-Zampieri in attacco.

Partono subito forte i nostri ragazzi, che trovano presto il vantaggio con Mosca. Quindi è Zampieri che di sinistro sigla la sua prima rete in biancorosso ed ancora Mosca due volte e Pascolini che fissano il primo tempo sul 5-0. 

Nel secondo dei tre tempi entrano Gervasutti, Grillo, Vitale, Tonini e Moumen e la partita è ora più equilibrata, con le due squadre che non trovano la via della rete.  Nel terzo tempo è invece una doppietta di Pascolini a fissare il risultato sul 2-0.

Prestazione davvero convincente quella della nostra squadra! 

Paolo Calligaro

Nella foto, da sx: Giulio Mosca e Gabriel Pascolini, due triplette contro il Martignacco.

primasquadra

Per la nona giornata del girone di andata, la Reanese ospita sul proprio terreno la formazione del Mereto, squadra di centro classifica contro la quale serve raccogliere i tre punti per mantenere il passo di Arteniese e Riviera.

Prova subito la conclusione a rete al 2’ Yuri Dessì, calciando di poco a lato una punizione dal limite dell’area, ma solo due minuti più tardi è il Mereto a sfruttare un calcio piazzato dai 16 metri. Catellan, coperto dalla barriera, non vede partire la palla che riesce solo ad alzare sulla traversa.  Il pallone ricade però in area ed è un giocatore del Mereto che stacca indisturbato di testa e porta in vantaggio i suoi. La partita è ancora lunghissima, ma i nostri per tutto il primo tempo non riescono mai a rendersi veramente pericolosi se non al 26’ quando Manna si vede respingere dal portiere la sua conclusione a rete.

Reanese più incisiva nella ripresa: al 3’ minuto Mastromano viene steso al limite dell’area e Yuri Dessì dà inizio ad una prestazione incontenibile:

- al 4’ trasforma in rete la punizione dal limite, con un fendente che mette fuori causa il portiere avversario;

- al 6’ colpisce la traversa con un tiro da dentro l’area;

- al 14’ ancora al tiro, con il portiere che blocca a terra;

- al 18’ uno-due con Dedushaj e tiro di poco fuori;

- al 34’ insacca di testa il 2-1, grazie anche a Gus che mette in area una splendida palla, calciata con il contagiri;

- al 40’ se ne va in velocità sul filo del fuorigioco, entra in area e serve al centro per l’accorrente Mansutti, che chiude la partita con il 3-1.

Il Mereto non ha più né la forza né lo spirito per reagire e ci prova solo su punizione al 43’, con Cattelan pronto alla parata.

Prossimo turno Cassacco-Reanese, con altri tre punti da raccogliere per consolidare la classifica, dove ormai le prime tre, anche ieri tutte vittoriose, stanno prendendo il largo sulle inseguitrici.

Ma con uno Yuri Dessì così, ci si può divertire!!!

Paolo Calligaro

giovanissimi provinc

È una partita importante anche per la classifica quella che vede di fronte, nel campionato Giovanissimi Provinciali, Tarcentina-Reanese

I padroni di casa hanno sin qui vinto tutte le loro partite e per i ragazzi di Mister Lozer questo è il primo test per misurare le proprie ambizioni di stagione, anche se costretti a scendere in campo con l'organico incompleto.

Al 7' il primo sussulto, con Lozer che prova la gran rovesciata ed il pallone esce fuori di poco.La Tarcentina, grazie alla maggior fisicità dei suoi, comanda il gioco, seppur senza rendersi mai veramente pericolosa, mentre la Reanese cerca il gioco di rimessa, con Tonini che al 26' coglie anche una traversa. 

Sono quindi le due difese a fare la differenza: solida la nostra, spesso insicura quella degli avversari, che al 30' minuto costringe l'arbitro ad assegnare un rigore per un fallo tanto inutile quanto evitabile. Tonini dal dischetto trasforma in modo impeccabile.

Due minuti più tardi è Lozer che, con caparbietà si crea un'altra buona occasione, fuori di poco.  Al 35' il primo vero tiro della Tarcentina; calcio di punizione generoso dai venticinque metri, gran botta e Andreucci che ci mette entrambi i pugni. Primo tempo 0-1.

Nella ripresa non succede molto, la Tarcentina preme molto ma la nostra difesa non concede nulla ed al 28' è Acampora che rapina la palla, entra in area e conclude di poco fuori. 

La vittoria finale è meritata e consente ai nostri di salire al secondo posto in classifica, alle spalle della corazzata Pasian di Prato, formazione a punteggio pieno dopo cinque giornate.

Paolo Calligaro 

pulciniADopo due turni rimandati causa maltempo, finalmente giocano i pulcini dei misters Luca Morandini e Marco Gentilini, a Rodeano contro il Rive d'Arcano.

Tutti presenti e carichi, i ragazzi scendono in campo con autorità, fraseggiando bene tra loro e andando più volte vicino al goal, ma terminando il primo tempo sul risultato di 0-0. Il secondo tempo continua sulla falsariga del precedente e i nostri ragazzi riescono ad imporsi 2-0 con doppietta di Kevin Gjini.

Nel terzo tempo la squadra cala un po' e dopo un rigore contro, subisce altri 2 goals, perdendo 3-0. Nel quarto tempo, dopo aver preso un goal all'inizio, i nostri ragazzi creano tante occasioni ma, vuoi la bravura del portiere avversario, vuoi qualche imprecisione di troppo sotto porta, non riescono a segnare e pareggiare la partita.

Comunque buono il debutto dei nostri pulcini: tutti - ragazzi, misters e genitori - soddisfatti della giornata, conclusa con una buona e meritata merenda.

Antonio Zanor

primasquadraSi gioca il settimo turno del girone d'andata e la Reanese ha un solo imperativo per rimanere attaccata ai posti alti della classifica del Girone B di Seconda Categoria: battere la Majanese!

Sulla carta è una partita facile ma, nonostante si giochi solo nella metà campo avversaria, le occasioni stentano ad arrivare. E' già il 38' quando Ermacora, con perfetta elevazione, stacca di testa e devia in rete una punizione calciata quasi dall'angolo alla destra del portiere.

Ci prova poi Di Giacomo in chiusura di tempo, con un difensore che salva dopo la ribattuta del portiere, mentre al 1' del secondo tempo lo stesso Di Giacomo serve di testa per Dedushaj, che calcia a lato da ottima posizione.

Dopo un'altra gran occasione (girata al volo di Dessì), al 6' della ripresa è Dedushaj che, ritrovatosi a tu per tu con il portiere, segna il goal del 2-0. La partita si chiude all'11' con il gran goal di Dessì, che fulmina il portiere con una botta da dentro l'area e mister Sant dà quindi inizio alle sostituzioni (entreranno Manna, Gentilini, Crozzolo e Dedushaj S.).

La partita procede a senso unico ed al 36' è Mansutti, dopo un'azione ben manovrata, a trovare la quarta rete; quattro minuti più tardi è ancora Dedushaj che firma il 5-0 finale, infilando in velocità la ormai rassegnata difesa ospite.

Classifica aggiornata: Arteniese 21, Riviera 16, Reanese 15.

Paolo Calligaro

DSC 0563Buona prestazione dei nostri Allievi che mettono in cascina i 3 punti al termine di una gara disputata a senso unico contro la Majanese a cui segnano ben 10 reti. Sugli scudi Nicola Moscone, autore di una tripletta oltre a Jacopo Fusco e Leonardo Pressacco autori di due doppiette. Buona comunque la prestazione di tutti i ragazzi scesi in campo (il mister ha effettuato tutte le sostituzioni disponibili).

Al termine della gara, grazie all’organizzazione dell’infaticabile Stefano, pastasciutta per tutti e tutta una serie di gustosi manicaretti preparati dalle abili mani delle mamme. Un particolare ringraziamento ad Andrea, del Parco di Tavagnacco, sempre molto presente in queste occasioni di festa.

Nella gallery pubblichiamo le foto dei nostri atleti.

Vai alla gallery

giovanissimi provincGiocano contro il Deportivo i Giovanissimi Provinciali ed è una di quelle partite che i ragazzi aspettano una stagione, neanche fosse il derby!

Cerca conferme mister Lozer, dopo la vittoria della scorsa settimana; invece la Reanese non convince per tutto il primo tempo, giocando in modo confuso e chiuso, sotto di una rete a causa di una fatale disattenzione.

Diversa la determinazione della seconda parte della gara, soprattutto dopo che il mister sposta più in avanti Del Negro, migliore in campo e autentica spina nel fianco della difesa avversaria. Il nostro attaccante si procura un rigore (dal dischetto sciupa Comello), realizza una prima rete (convalidata dall'arbitro che poi, con inspiegato ritardo, annulla per fuorigioco) e sigla infine l'1-1 dopo essere entrato palla al piede in area, per andare a bersaglio sul secondo palo.

Mancano pochi minuti e l'1-1 sembra cosa fatta; invece prima il Deportivo, con un gran tiro di Marini, centra la traversa e concede l'illusione del goal ai suoi, poi la Reanese con Colautti ed un altrettanto gran tiro dal limite dell'area pareggia anche il conto dei legni.

Al triplice fischio finale la sensazione è quella di due punti persi, seppur consapevoli che a pochi minuti dalla fine la sorte poteva anche riservare un amaro destino.

Paolo Calligaro

 

giovan prov1Esordio di campionato per i Giovanissimi Provinciali che, contro il Magnano in Riviera, mister Lozer fa giocare sul grande campo in erba di Reana, pretendendo così dai suoi ragazzi maggior corsa e sacrificio.

Partita mai in discussione, con il primo tempo che si chiude sul 3-0 grazie alle reti di Casarsa, Del Negro e Lozer, quest'ultimo in gol grazie alla complicità del portiere avversario. Solo nel finale di tempo la Reanese corre qualche rischio, con il Magnano che centra la traversa.

Nella prima parte del secondo tempo le due squadre giocano per un po' alla pari; poi i nostri riprendono ad attaccare con più determinazione e grazie alle reti di Lozer, Sangoi, Crasnich ed ancora Sangoi, mandano in archivio il match con un perentorio 7-0.

Buona la prima, ragazzi!

Paolo Calligaro

 

primasqvspagnaccoReanese - Pagnacco 2-1.

Gioca finalmente sul proprio campo anche la Prima Squadra, che alla quinta giornata di campionato ospita il Pagnacco. Ne esce una partita più di carattere che di qualità, con la Reanese che sblocca il risultato al termine del primo tempo, grazie alla trasformazione perfetta di un calcio di rigore ad opera di Alessandro Fiorino. In precedenza, dopo un rischio iniziale al 5' minuto che il portiere Anastasia ben disinnesca, sono solo i nostri a sfiorare la rete, con Mansutti al 16' e Gus al 32' minuto.

In apertura di ripresa il Pagnacco pareggia i conti; l'ex professionista Gutierrez trasforma infatti un calcio di punizione dai 18 metri, concesso forse con un po' di generosità dall'arbitro. Tre minuti dopo, un rosso diretto riduce la squadra ospite in dieci e la Reanese alza il proprio baricentro alla ricerca del vantaggio; ci prova con un gran tiro dai 25 metri Parisi, ma il poriere ospite si oppone. Quindi è Fiorino che al 83' si procura e spreca una gran occasione calciando a lato. Manca solo un minuto al 90' e finalmente, con un tiro imparabile da dentro l'area, Juri Dessì realizza la rete della vittoria.

Vittoria che consente alla Reanese di mantenere il secondo posto in classifica, a due punti dall'Arteniese.

Paolo Calligaro

esordienti2007vsfagagnaGiocano bene gli Esordienti 2007 di Mister Sabbadini, che alla prima di campionato raccolgono un pareggio bugiardo sul campo del Pro Fagagna.

Molte le assenza, ma ancor di più le occasioni sciupate sotto rete dai nostri boys, che nonostante il dominio del gioco per l'intera partita, realizzano solo due reti, entrambe però di ottima fattura. Sblocca la gara Matias Resuli e raddoppia Giulio Mosca.

Da parte di tutti grande impegno e determinazione; avanti così che la strada è quella giusta.

Paolo Calligaro

AAsquadraI ragazzi di mister Cossettini conquistano la prima vittoria nel campionato Giovanissimi Regionali under 14 battendo i Rangers per 4 a 3 al termine di una gara molto combattuta e con il risultato sempre in bilico fino al triplice fischio del direttore di gara.

Due le doppiette per i nostri con Ianniello e Bertoni che, oltre alle marcature, hanno fatto dannare la difesa ospite per tutta la gara. Dopo il doppio vantaggio dei nostri dobbiamo registrare la reazione ospite che anche grazie a un rigore, pervengono al pareggio. Nuovo vantaggio locale e nuova reazione degli ospiti che raggiungono il 3 a 3. Nei minuti finali, quando ormai il pareggio sembrava cosa fatta, un tiro da posizione piuttosto defilata di Bertoni colpiva un avversario e la palla, con una strana deviazione, finiva beffardamente in rete. Nei restanti minuti non accadeva nulla da segnalare e i boys di mister Cossettini potevano così dar sfogo alla loro gioia.

Impatto positivo dei nostri ragazzi con questo campionato piuttosto impegnativo. Certo, il lavoro al mister non manca di certo ma visto l’impegno che i giovani atleti mettono anche negli allenamenti le prospettive sono rosee.

Nella gallery abbiamo aggiunto un album relativo alla gara con i Rangers.

 

Vai alla gallery

giovanissimi sperimE' calcio spettacolo quello che va in scena domenica mattina sul campo della Reanese, dove i Giovanissimi Sperimentali di Mister Cossettini incontrano i pari categoria della Sangiorgina.

Al triplice fischio lo score è di 5-5, al termine di una partita ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte.

Dopo essere andati subito sotto di un gol e aver pareggiato grazie alla più classica delle autoreti, un bel gol di Alessandro Di Giusto porta in vantaggio la squadra di casa, ma la Sangiorgina riagguanta il pareggio e il primo tempo si conclude sul risultato di 2-2.

Nella ripresa subito una gran rete di prepotenza di Kevin Bertoni (3-2), un gol da fuori area di Riccardo Miotti e, dopo che sul 4-4 la squadra ospite trasformava un calcio di punizione dal limite (4-5), ancora Kevin Bertoni che rapina palla ad una distratta difesa e insacca da gran bomber il 5-5 finale.

Prestazione di qualità e carattere da parte dei nostri Giovanissimi: gli applausi finali sono però per tutti, avversari compresi.

Forza Reanese!

Paolo Calligaro

DSC 8634Nella seconda gara di campionato, giocata a Treppo Grande vista l’indisponibilità del terreno di casa, la Reanese supera con il più classico dei risultati (2-0) il Moruzzo.

Gara non certo esaltante, risolta con un gol per tempo da Dedushaj e capitan Fiorino.

Pubblichiamo una gallery con alcune immagini relative alla suddetta gara. 

Vai alla gallery fotografica

giovanissimi sperimDomenica 16 settembre alle ore 10.30 è iniziato il campionato dei Giovanissimi Regionali Under 14, sul campo del Muzzana.

I nostri giocatori sono scesi in campo contratti e timorosi, anche per le dimensioni del campo e la non abitudine a giocare al mattino, ma comunque attenti a cercare di rispettare le direttive che il mister Cossettini indicava.

Nel primo tempo alcune volte la Reanese è giunta fino al limite dell’area avversaria, ma senza sortire risultati positivi, mentre la squadra di casa in diverse occasioni ha centrato la porta e solo le prodezze del nostro portiere hanno evitato diversi goal.

Comunque il primo tempo è terminato 2 a 0 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo, mister Stefano ha effettuato diversi cambi e il Cjarlins Muzane ha leggermente dilagato terminando la partita sul risultato di 8-0.

L'arbitro non ha avuto difficoltà a dirigere l'incontro in quanto è stato corretto, ma ha dovuto ammonire un giocatore per parte per fallo.

Negli spogliatoi ai ragazzi sono state dette solo parole di conforto: in fondo è stata persa solo una partita, e il campionato è ancora tutto da giocare. 

Prossimo appuntamento domenica 23 settembre, in casa contro la Sangiorgina: in bocca al lupo ragazzi!

Fabrizio Gabino

DSC 8113Prosegue a ritmo serrato la preparazione delle squadre giovanili della Reanese in vista dell’ormai imminente inizio dei vari campionati.

Oggi pubblichiamo una gallery relativa ai Giovanissimi Provinciali, impegnati domenica mattina in un test per provare gli schemi proposti da mister Luca Lozer.

Vai alla gallery fotografica

Esor B 1819Prima amichevole per gli Esordienti “B” che agli ordini di Mister Pieri sono scesi in campo in quel di Talmassons.

Partita combattuta e chiusa con un pareggio (2-2) grazie anche alle parate di un Le Grazie in gran giornata. In rete per la Reanese: Bashkimi, Grillo, Mosca, Pascolini e doppietta di Tullio.

Squadra tutta “millesimata” 2007 e dalle buone speranze: Buon Lavoro Mister!!!


PrimaCamp

Partono così così i ragazzi di Sant nella prima uscita di campionato contro il Tagliamento.

I biancorossi (ieri esibivano la nuova divisa nera) andavano in vantaggio nel primo tempo su rigore, concesso per un fallo dubbio subito da Juri Dessì e calciato magistralmente da Cristian Zucchiatti.

All’inizio del secondo tempo era sempre Zucchiatti che con un piazzato non forte ma preciso batteva il portiere avversario. Sembrava che la partita fosse in mano alla Reanese ma subito dopo, uno svarione della difesa (ancora da rodare) portava al gol il Tagliamento che dal quel momento attaccava con più voglia. A poco dal termine, dall’ennesima punizione dal limite, in mischia arrivava il pareggio della squadra di casa.

Pareggio amaro in quanto la Reanese, con maggiore attenzione, avrebbe potuto portare a casa l’intera posta.

Si segnala un brutto infortunio a Dessì, speriamo che si riprenda presto.

In ogni caso, dopo le fatiche di una partita giocata con temperature elevate, non poteva mancare il relax del “Terzo Tempo”.

Salvatore Scilipoti


Ritiro2

È terminato il ritiro estivo che ha visto i nostri Esordienti e Giovanissimi impegnati la scorsa settimana sugli impianti sportivi di Ampezzo.

La preparazione prosegue ora sui campi di Reana in vista dell’imminente avvio dei campionati; in particolare i Giovanissimi Sperimentali inizieranno le gare già il prossimo 16 settembre. 

Ritiro1

IMG 20180828 WA0023Lunedì 27 agosto ha visto ripartire gran parte dell’attività giovanile della Reanese.

Nel ritiro montano di Ampezzo stanno sudando i nostri Esordienti e Giovanissimi, oltre una quarantina di ragazzi che in un ambiente rilassante hanno iniziato gli allenamenti usufruendo delle grandi attrezzature messe a disposizione nella cittadina carnica: 2 campi di calcio, due di calcetto, campi da tennis e piscina coperta. Non mancano poi le escursioni nei vicini boschi dove ci sono vari corsi d’acqua. 

Martedì c'è poi stato anche spazio per festeggiare il compleanno di mister Bernardinis.

Pubblichiamo anche una gallery, con foto inserite in ordine sparso, riguardante appunto questo ritiro.

Prep2019Giovedì 16 agosto la Prima Squadra della Reanese ha iniziato la preparazione in vista del prossimo campionato che la vedrà impegnata in Seconda Categoria.
Ci sono alcune novità, anche se l'ossatura della formazione è rimasta integra, per puntare a un campionato di vertice, nel tentativo di migliorare la già ottima posizione conquistata al termine della scorsa stagione.
La prossima settimana sarà la volta degli Juniores ed Allievi, impegnati negli impianti sportivi di Remugnano, mentre i Giovanissimi e gli Esordienti ripeteranno l'esperienza del ritiro ad Ampezzo.

Un grosso "in bocca al lupo" a tutti gli atleti per la stagione che va ad iniziare.