Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookies policy

Cliccando su "Ok" acconsenti all’uso dei cookie.

GLI ESORDIENTI CONQUISTANO IL TORNEO "AMORINA"
Grande risultato della squadra esordienti della Reanese che dopo il brillante successo del torneo del Bearzi e del secondo posto conquistato sabato 7 giugno al Torneo di Godia, la mattina successiva, sotto un caldo torrido, hanno conquistato la prima edizione del Torneo "Amorina" organizzato dalla Reanese, battendo ai rigori il Venzone al termine di una gara avvincente e sempre in bilico.

Leggi tutto...

Grande risultato degli Esordienti della Reanese che lunedì 2 giugno si sono aggiudicati il Torneo organizzato dal Bearzi. Anticipiamo la foto della squadra che ha vinto la finale, seguiranno altre immagini e commenti.
Un grande applauso della Società a questi giovani per l'importante risultato conseguito.

In alto, da sinistra: Eros Cossaro (Allenatore), Luca Fattori, Aron Antoniutti, Davide Battoia, Davide Forte, Gioele Clemente, Fabrizio Gabino (Dirigente), Riccardo Tassotto.
In basso, da sinistra: Alessandro Gozzi, Jacopo Romeo, Samuele Gabino, Francesco Barlow, Edoardo Cengarle, Riccardo Cossaro.

TORNEO ALDO BRUNO  - BEARZI

La formazione esordienti della società UP REANESE si è aggiudicata il 4 torneo ALDO BRUNO svoltosi al centro sportivo del Bearzi a Udine.

Torneo iniziato il 10 aprile e concluso il 2 giugno in un clima di serenità e sportività da pare dei giocatori intervenuti alla manifestazione.

Buona la prestazione dei giocatori rojalesi che hanno svolto le gare con impegno e caparbietà anche quando le partite erano difficili.

La squadra ben impostata dall’allenatore ha dimostrato che il lavoro di preparazione effettuato durante l’anno ha cominciato a dare i suoi frutti, infatti i ragazzi si sono fatti valere vincendo 4 gare su 5 esprimendo un buon calcio.

Grande soddisfazione da parte del Presidente intervenuto alla finale che alla fine ha ringraziato tutti i ragazzi allenatori e dirigenti  presenti e augurandosi di portare sempre in alto i colori sociali bianco rossi della Reanese.

 

Gabino Fabrizio

 

Nella Gallery della prima squadra le foto della finale vinta per 3-2 contro l'Ancona, sul neutro di Tarcento.

I ragazzi della Reanese Juniores hanno regalato al pubblico presente sul campo di Premariacco una straordinaria prestazione, in quella che probabilmente è stata la loro migliore gara stagionale.

Si è rivista la squadra pronta al sacrificio, con il centrocampo che ha ridato geometria al gioco, sia filtrando nell'area di competenza gli avversari in modo egregio che favorendo le azioni offensive del tridente biancorosso, pronto a colpire tempestivamente ad ogni chiamata.

Tutto questo contro l'Azzurra, una squadra ben organizzata, fisica e con vari giocatori veramente bravi, specialmente quelli dell'attacco.

Tra le azioni salienti desidero annotare il bel pallone rubato a centrocampo da Alessandro Clocchiatti, che dopo una triangolazione spettacolare con Lorenzo Comello, ha posato con un delizioso tocco, la sfera cuoiata all'interno della rete avversaria. Questa azione che ha portato i nostri giocatori in vantaggio si è svolta al minuto 22°.

Sette minuti dopo, su azione di calcio d'angolo nella nostra area, il numero 11 dell'Azzurra ha portato momentaneamente il risultato in equilibrio, deviando lestamente il pallone non trattenuto dal portiere Michele Modotto. Da notare che l'estremo difensore aveva subito un fallo da parte di un altro giocatore premariacchese.

Grande brivido al 42°, quando Mario Valenti ha salvato la sua porta intercettando sulla linea il pallone destinato al vantaggio locale.

Al terzo minuto del secondo tempo, il portiere ha effettuato una grandissima parata sul tiro ravvicinato di Comello, l'azione è proseguita con il gran tiro al volo da fuori area di Clocchiatti che è stato bloccato dal palo e con una pronta ribattuta Serafini Majcol ha gonfiato per la seconda volta la rete avversaria.

Undicesimo minuto II tempo: Comello è stato atterrato in area e l'arbitro ha decretato il calcio di rigore. Implacabile Serafini ha trasformato l'opportunità capitata nella certezza del 3 a 1 per i nostri colori.

Minuto 18° Modotto ha salvato la sua porta deviando in angolo con plastico intervento la velenosa palla scagliata dal n° 10 locale.

Al 26° minuto Comello ha passato il pallone a Mattia Fant, posizionato all'altezza delle panchine e nonostante le numerose cariche degli avversari atte a bloccarne l'azione, Mattia è riuscito a mantenere sempre sia il possesso del pallone sia l'equilibrio ed infine è riuscito a calciare la palla alle spalle del portiere, per la quarta volta nella gara.

Orgogliosamente il Premariacco ha continuato ad attaccare alla ricerca di un risultato favorevole, riuscendo ad ottenere il gol che ha concluso il conto delle marcature sul 2 a 4 al minuto 89°.

Il liberatorio triplice fischio dopo 4 minuti di recupero ha posto termine alle ostilità agonistiche della gara, lasciando spazio alla gioia di giocatori e tifosi in questa bella serata di calcio spettacolo.

Mister Tonel nell'area ristoro del Centro Sportivo ha ricevuto i meritatissimi complimenti da parte degli avversari e del pubblico accorso alla gara ed ha giustificato gli occhi arrossati all'allergia che lo sta colpendo da alcuni giorni. A me sinceramente è parsa commozione....

Se per caso questa allergia porta bene, ci auguriamo che continui a colpire il nostro mitico allenatore per soli 90 minuti alla settimana, in contemporanea alla gara. Poi può ritornare in piena forma.

Buona settimana a tutti da Floyd.

Tornano alla vittoria i ragazzi di Mr. Tonel, in una gara dai due volti: il primo tempo è stato dominato dai biancorossi, mentre la seconda frazione di gara è stata  è stata caratterizzata dal dominio dei padroni di casa.
Nei primi 45 minuti abbiamo rivisto finalmente la squadra che gioca il suo bel calcio, con scambi di gioco, azioni spettacolari e dialogo calcistico in area avversaria. Proprio nella prima azione di rilievo (11° minuto), Lorenzo Comello ha trafitto gli avversari concretizzando al meglio, con un gran tiro al volo, l’assist di Maicol Serafini.
Azione simile al 28° quando Serafini ha offerto a Comello, posizionato perfettamente a centro area, il pallone del  2 a 0 e Lorenzo, dopo aver controllato bene la palla, l’ha insaccata alle spalle dell’incolpevole portiere.
Altra azione importante è avvenuta al 40° quando Serafini ha colpito il palo sinistro dopo esser entrato in area dribblando 4 avversari.

Sono  iniziati in modo diverso i 45 minuti finali, con il Tarcento  lesto ad approfittare d’una disattenzione difensiva, con conseguente realizzazione dell’1 a 2 durante il sesto minuto.
Da segnare lo splendido intervento di Modotto che al 9° minuto, ha negato il pareggio alla squadra tarcentina. Ma al 25° minuto lo stesso Modotto è stato beffato dalla ribattuta svirgolata di un nostro difensore, con il pallone che lo ha superato ed ha portato il risultato sul momentaneo 2 a 2.
La rete che ha deciso la gara è avvenuta al 35° minuto: Clocchiatti Alessandro ha battuto il calcio di punizione dall’angolo sinistro dell’area di rigore e Comello è stato bravo a realizzare il suggerimento del compagno di casacca, infilando la magica sfera di cuoio dietro le spalle degli avversari, con un delizioso sinistro.

Meritatissima vittoria per i ragazzi biancorossi, che hanno dedicato i tre punti conquistati ai loro tifosi, sempre al seguito su ogni terreno calcistico e con ogni condizione meteorologica presente.
Unica nota negativa l’eccessivo rigore applicato dall’arbitro nei confronti di Fabrizio Parisi, reo secondo il giudice di gara, di eccessiva perdita di tempo nel finale di gara. Purtroppo, questa ammonizione (parsa esagerata da parte di tutto il pubblico), costringerà il nostro forte difensore a saltare la prossima gara in casa con la Majanese, poiché era in diffida.

Buona settimana a tutti da Floyd.

Copyright U.P. Reanese © 2013. All Rights Reserved.