DSC 7014

DSC 7021

I nostri Esordienti, al termine di un entusiasmante finale contro il CjarlinsMuzzane, si sono aggiudicati il 5° Torneo Amorina disputato domenica 3 giugno sui campi del nostro centro sportivo, torneo inserito nella manifestazione “Sportivamente Rojale 2018”.


Otto le squadre partecipanti: Chiavris, CjarlinsMuzzane, Cussignacco, Fulgor, Palma Calcio, Reanese, Serenissima Pradamano e Tre Stelle.

L’inizio delle gare era fissato alle 9.30; per tutta la mattinata si sono disputati gli incontri dei gironi di qualificazione che si sono protratti fino oltre le 13.00, sotto un cocente sole. Questo però non ha impedito ai giovani atleti di dare fondo a tutte le loro energie per cercare di avere la meglio sugli avversari. E c’è da sottolineare che, parlando di ragazzini di 12/13 anni, ha destato grande impressione la qualità del gioco che hanno fatto vedere. A fine mattinata, per rendere ancora più emozionante la fase di qualificazione, si è reso necessario procedere con gli “shot out” tra Reanese e Cussignacco per determinare la sfidante del CjarlinsMuzzane per il primo e secondo posto. Al termine di una lunga e altalenante serie di tiri, la sorte ha premiato i ragazzi della Reanese dei mister Lozer e Cossettini.

Dopo la pausa pranzo si sono disputati gli incontri per l’assegnazione delle varie posizioni finali. Come detto, la finale per il primo posto, molto avvincente ed emozionante, ha visto prevalere di misura i ragazzi della Reanese contro la valida formazione del CjarlinsMuzzane, senz’altro all’inizio data per favorita per la vittoria finale.

Ma il Torneo è stato vinto da tutte le squadre partecipanti! Esemplare, da parte di tutti i ragazzi, l’impegno e la correttezza dimostrata in campo e fuori, ottimamente supportati da genitori, allenatori e dirigenti. Questo Torneo è dedicato ad Amorina, indimenticata Persona che gestiva un locale pubblico nel centro di Reana, locale che ha praticamente visto nascere al suo interno la Reanese che tutti noi oggi conosciamo. Lei aveva sempre un occhio di riguardo per gli atleti della nostra Società, in particolare per i più giovani verso i quali nutriva grande ammirazione e simpatia, li sentiva tutti un po’ come nipotini (“lis mês stelutis” come Lei amava chiamarli). Dedicare ad Amorina un torneo della categoria Esordienti è un omaggio che la Reanese sente doveroso, anche per tenere viva la sua memoria nelle persone che hanno avuto la fortuna di conoscerla e per spiegare ai più piccoli che in questo mondo così pieno di problemi, ci sono ancora persone dal grande cuore. Ieri tutti i ragazzi hanno onorato alla grande il suo ricordo e siamo certi che Lei, affacciata alla sua postazione privilegiata in alto in tribuna centrale, non si è persa un minuto delle gare.

Un particolare ringraziamento a tutte le persone che hanno contribuito alla perfetta riuscita della manifestazione, in particolare al locale gruppo Alpini per l’insostituibile apporto logistico offerto per tutta la durata della manifestazione “Sportivamente Rojale”, all’Amministrazione Comunale, sempre al nostro fianco quando si tratta di svolgere attività dedicata ai più giovani, a tutti i dirigenti, allenatori e genitori che hanno affollato il centro sportivo nella giornata di domenica. E un grande grazie alla famiglia Borgobello, sempre in prima fila nel sostenere questa manifestazione.

Ma il ringraziamento più grosso va a tutti i giocatori che ci hanno deliziato nell’arco di tutta la giornata, chissà che tra loro non ci sia un campioncino del domani…

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA EDIZIONE!

Vai alla gallery fotografica della Reanese

Vai alla gallery fotografica del Torneo

In alto a sx: Federico Mosca (Reanese), miglior portiere del Torneo
In alto a dx: Matteo Porcaro (CjarlinsMuzzane), capo cannoniere con 5 gol